Presidente liberiano: 'In 10 anni vogliamo che la metà di tutti i presidenti di essere femminile'

Ellen Johnson SirleafPresidente liberiano Ellen Johnson Sirleaf (nella foto) ha chiesto una maggiore istruzione per le ragazze e ha delineato i suoi piani per rendere il suo paese Ebola-libero da 15 aprile in un'intervista in occasione della sua visita al Parlamento. Su 4 marzo Johnson Sirleaf ha incontrato Presidente del Parlamento europeo Martin Schulz e anche partecipato ad una riunione correlata all'Assemblea parlamentare paritetica ACP-UE. Ha anche trovato il tempo di raccontarci la battaglia del suo paese contro Ebola e il suo messaggio per la Giornata di quest'anno internazionale della donna.

Qual è la situazione attuale per quanto riguarda Ebola in Liberia?

Oggi non ci sono stati nuovi casi per un periodo da sette a dieci giorni. Riteniamo di aver preso le misure necessarie. Ma sappiamo anche che non possiamo essere compiacenti e che la Liberia non è totalmente priva di Ebola fino a quando gli altri due paesi interessati non hanno un successo simile e siamo in grado di portare il numero di casi a zero. Speriamo di raggiungere questo obiettivo entro sessanta giorni. Il nostro obiettivo è 15 April.

Al di là che ci accingiamo a mettere la ripresa economica nel nostro programma regionale, perché tutte le nostre economie sono state colpite da Ebola. Tali programmi coinvolgerà non solo costruire il nostro sistema sanitario, ma anche il nostro infrastrutture, istruzione e agricoltura. Il settore privato sta per essere uno dei principali obiettivi della nostra ripresa economica.

Questo fine settimana vi segnalo Giornata internazionale della donna e del Parlamento del tema principale di quest'anno è l'emancipazione delle donne e delle ragazze attraverso l'istruzione. Qual è la sua opinione su questo come donna e come presidente della Liberia?

Sono una persona molto forte sostenitore dell'educazione della ragazza. Quando ho dato il mio messaggio al nostro parlamento a gennaio ho detto che il governo sta per formulare una politica che darà l'istruzione gratuita a tutti le nostre ragazze alle superiori, perché mantenendo le ragazze in studi dopo la scuola secondaria è sempre un problema. Nell'ambito delle celebrazioni per la festa della donna, che è possibile chiamare per un maggiore sostegno per l'educazione di ragazza e credo che la mia esperienza è un buon esempio.

Quanti altri presidenti femminile vorreste vedere nei prossimi anni?

Per il prossimo anno, se siamo in grado di ottenere due o tre sarei felice. Ma in dieci anni vogliamo la metà di tutta presidente al mondo di essere di sesso femminile.

tag: , , , , , ,

Categoria: Un Frontpage, Ebola, EU, Commissione europea, Parlamento europeo, Salute, Politica, Diritti delle donne, Mondo