Seguici sui social

Ambiente

Rivoluzione climatica nella silvicoltura europea: i primi parchi di riserva di carbonio al mondo in Estonia

SHARE:

Pubblicato il

on

La startup estone per la sostenibilità Green Deal, parte della rete Skovest, ha avviato una rivoluzione nel settore forestale sviluppando una nuova metodologia per un sequestro del carbonio più efficace. Questo approccio innovativo aumenta il potenziale delle foreste di catturare il carbonio, contribuendo agli obiettivi climatici globali e migliorando l’equilibrio dell’ecosistema. I primi Carbon Park gestiti secondo questa metodologia saranno istituiti nell’Estonia centrale.

L’UE ha fissato l’obiettivo di ridurre le emissioni di gas serra del 55% entro il 2030 e di piantare 3 miliardi di alberi in più. La Carbon Reserve sviluppata dal Green Deal sostiene questo obiettivo. I primi Carbon Park nella Carbon Reserve verranno piantati quest’anno il 27 aprile, con oltre 10,000 piante su più di cinque ettari.

Nella prima fase verranno istituiti tre Carbon Park. I primi Carbon Parks al mondo saranno di proprietà delle società Skovest Network Eesti Metsameister dall'Estonia e Privatais Mežs dalla Lettonia. Il terzo parco da istituire è un parco comunitario (Green Deal Carbon Park), aperto al contributo di tutti (https://www.carbonreserve.earth/). La creazione di questi parchi dimostra l’iniziativa di centinaia di persone verso il raggiungimento degli obiettivi climatici globali.

Tauno Trink, CEO di Eesti Metsameister, sottolinea l'importanza di partecipare al progetto: “Questo non è solo il nostro dovere secondo le direttive, ma anche il nostro desiderio e volontà di contribuire a un ambiente più pulito. È anche un passo significativo verso il nostro obiettivo di essere carbon neutral entro il 2030. È un grande piacere e onore avere il primo Carbon Park nella Carbon Reserve e fare la storia in modo positivo. Incoraggio tutte le aziende ad aderire a questa iniziativa!”

La metodologia innovativa del Green Deal è stata sviluppata in collaborazione con l'Università di Scienze della Vita, il Gruppo di Ecologia delle Radici del Dipartimento di Geografia dell'Università di Tartu, dell'Università di Tallinn e altri scienziati. La metodologia e i parchi non solo supportano la conservazione ambientale ma creano anche nuove opportunità di ricerca, riunendo specialisti e aziende di vari settori per lavorare verso un obiettivo comune.

Evento di apertura della Carbon Reserve il 27 aprile alle 13:00, Kriilevälja, Paide, 72752 Contea di Järva, Estonia

pubblicità

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending