UE si impegna € 150m per fermare Ebola raggiungere l'Europa

| Settembre 18, 2014 | Commenti

I deputati laburisti hanno accolto con favore la decisione di impegnare più di 150 milioni di € di finanziamenti dell'UE per la lotta contro l'Ebola, in un dibattito urgente oggi a Strasburgo (18 settembre). € 11.9m andrà verso fermare la diffusione immediata del virus mortale in Africa occidentale, con un ulteriore € 140m per costruire strutture sanitarie nei quattro paesi più colpiti.

Linda McAvan MEP, eurodeputato del lavoro per lo Yorkshire e presidente della commissione per lo sviluppo internazionale del Parlamento europeo, ha detto: "Una parte del mio ruolo di presidente di questo comitato è quello di garantire l'UE reagisce prontamente alle situazioni di emergenza in tutto il mondo - non solo per gli aiuti diretti in cui è necessaria la maggior parte, ma di fornire ai contribuenti europei, con la garanzia che il denaro viene speso nel modo più efficace possibile.

"Ci sono stati quasi cinquemila confermati casi di Ebola finora, con il numero di casi quasi raddoppiando ogni tre settimane. Quanto più a lungo che la pandemia va avanti, maggiore è il rischio che il mutante del virus, che potrebbe avere conseguenze veramente devastanti.

"Decision maker del mondo sono stati troppo lenti a reagire al pericolo e dobbiamo scalare le nostre attività al fine di evitare ulteriori morti inutili.

"Fermare il virus di raggiungere le coste europee è della massima importanza per noi."

Il denaro andrà principalmente per i partner della Commissione europea a lavorare in prima linea, l'Organizzazione Mondiale della Sanità, Medici Senza Frontiere, e la Croce Rossa Internazionale, con i deputati riconoscendo gli sforzi eroici di operatori umanitari volontari.

Identificare e isolare i pazienti, così come gli operatori sanitari locali di formazione e di fornire loro le attrezzature di cui hanno bisogno per proteggere se stessi e la comunità più ampia è stato essenziale nel limitare la diffusione della malattia.

Guinea, Sierra Leone, Liberia e Nigeria beneficerà del finanziamento dello sviluppo a lungo termine, che fornirà assistenza umanitaria alle popolazioni direttamente interessate dall'epidemia, finanziare laboratori mobili e di fornire formazione per il personale sanitario per migliorare l'igiene e la cura della salute delle infrastrutture per evitare una recrudescenza della malattia.

tag: , , , , , , , , , , ,

Categoria: Un Frontpage, Ebola, EU, EU, Parlamento europeo, Salute, Lavoro, Plenaria