Seguici sui social

Affari

FYST annuncia il lancio di una pionieristica consulenza sui pagamenti per le attività di e-commerce transfrontaliere

SHARE:

Pubblicato il

on

Usiamo la tua registrazione per fornire contenuti nei modi in cui hai acconsentito e per migliorare la nostra comprensione di te. È possibile disdire in qualsiasi momento.

FYST, una società di consulenza tecnologica e di pagamenti e tecnologia one-stop per le aziende di e-commerce, ha annunciato il suo lancio in Europa, fornendo ai commercianti un mix unico di capacità di pagamenti digitali agili, servizi bancari, supporto personalizzato senza rivali, conformità e servizi di consulenza AML dal suo team di consulenti del settore tecnologico, dei pagamenti e bancario.

Progettato per aiutare le aziende a navigare nel mercato dell'e-commerce transfrontaliero in rapida crescita, PRIMO riunisce i principali innovatori fintech sotto un unico marchio, combinando ingegnosità tecnica senza pari, consulenza su misura per aiutare le aziende alle prime armi a crescere con successo e ottenere l'accesso a più di 70 metodi di pagamento globali tramite una rete di partner.

FYST aiuta le aziende di e-commerce online ad accedere a servizi di acquisizione ed elaborazione intelligenti e a navigare in una moltitudine di relazioni bancarie globali per garantire pagamenti transfrontalieri veloci, flessibili ed economici. Inoltre, assisterà i clienti nell'ottimizzazione del flusso di pagamento transfrontaliero sia dal punto di vista operativo che tecnico, fornirà consulenze legali e semplificherà la conformità e le procedure antiriciclaggio. 

Con la il valore dei pagamenti transfrontalieri dovrebbe raggiungere i 250 trilioni di dollari entro il 2027, il lancio di FYST è tempestivo, poiché le aziende di e-commerce vanno oltre la semplice offerta di funzionalità di pagamento digitale per cercare consulenza e supporto a 360 gradi per aiutarle a sbloccare nuove opportunità nello spazio in rapida evoluzione dell'e-commerce. 

FYST è guidata dal CEO Ryta Zasiekina, esperta nel settore dei pagamenti e imprenditrice con un'impressionante esperienza nel portare avanti attività fintech dinamiche e dirompenti. Precedentemente imprenditore indipendente e consulente aziendale specializzato in e-commerce e elaborazione dei pagamenti FinTech, gestione del rischio e antifrode, Ryta si è trasferita in Lettonia in fuga dalla guerra della Russia in Ucraina e all'inizio del 2022, e ha fondato FYST.   

Ryta Zasiekina, CEO di FYST, commenta: “È il momento giusto per il lancio di FYST, nato dal desiderio di portare una conoscenza ed esperienza del settore senza rivali per creare un business tecnologico globale sostenibile, pesante ed efficiente e per aiutare i clienti in l'e-commerce ha un impatto enorme nello spazio online. Gli ultimi anni sono stati un turbine, con la pandemia che ha costretto molti commercianti online. Oggi, le aziende di e-commerce sono a un punto di svolta: sanno di dover disporre di servizi di pagamento digitale. Ma ora vogliono aumentare i ricavi, ampliare le loro offerte e massimizzare il valore che possono ottenere dalle loro capacità di pagamento transfrontaliero. 

“È qui che entra in gioco FYST: siamo al fianco dei nostri clienti e partner in ogni fase del loro viaggio verso l'e-commerce globale con il tipo di supporto personalizzato che non hanno mai sperimentato prima. FYST ha creato un team eterogeneo di pionieri del settore di successo. Il nostro team di consulenza riunisce esperti di tecnologia, e-commerce e pagamenti ai vertici dei loro settori, che possono fornire un patrimonio di conoscenze senza pari, consigli amichevoli e pratici ed esperienza di scalabilità di prima mano per aiutare le aziende ad andare oltre la semplice offerta di pagamenti e reinventare il denaro per farlo scorrere senza soluzione di continuità.

pubblicità

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending