Seguici sui social

Malta

Malta ha un debole per il denaro russo

SHARE:

Pubblicato il

on

Un pesce marcisce dalla testa. Lo stesso si può dire per la nazione insulare di Malta. Lo squallido ventre politico del paese è stato gettato sotto i riflettori internazionali nel 2017, quando la giornalista Daphne Caruana Galizia ha incontrato la sua fine per mano di criminali. Lunghe indagini hanno rivelato che i collegamenti degli assassini arrivavano fino ai massimi livelli dello stato maltese. – scrive Andrew Hackney di DIGEST POLITICO INTERNAZIONALE

Il crollo di quel governo corrotto ne ha fatto nascere un altro, solo che ora invece di essere semplicemente un paradiso per i criminali, Malta è diventata una falla nel fronte unito dell'Europa contro il regime di Vladimir Putin.

Lo schema del passaporto d'oro di Malta è stato una finestra per il denaro sporco e l'influenza russi da riversare in Europa dal 2014. è stato utilizzato in modo prolifico dai ricchi russi, molti con collegamenti al Cremlino. A 900,000 euro l'uno, è stata una buona fonte di entrate per il governo maltese, con la moglie del primo ministro Robert Abela anche approfittando direttamente del processo ......... ..

Leggi la storia completa qui gratuitamente su Digest di politica internazionale https://intpolicydigest.org/malta-has-a-soft-spot-for-russian-money/

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending