NATO chiama ultimo test missile balistico da parte della Corea del Nord una minaccia alla pace e alla sicurezza internazionale

| Maggio 14, 2017 | Commenti

Il portavoce della Nato Oana Lungescu ha descritto il lancio di un nuovo test missile balistico da parte della Corea del Nord di questa mattina (14 maggio 2017) come un nuovo e flagrante violazione di una serie di risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, che costituisce una minaccia per la pace e la sicurezza internazionale.

NATO ha detto che questo è un momento in cui è necessario de-escalation, non provocazione e ha ricordato drnk della sua necessità di rispettare i suoi obblighi internazionali, cessare tutte le attività connesse al suo missile balistico e programmi nucleari, abbandonare tutte le armi esistenti di distruzione di massa in modo completo, verificabile e irreversibile, e di impegnarsi in un dialogo credibile con la comunità internazionale.

Recentemente il presidente eletto Moon Jae-in ha colpito un tono conciliante durante la campagna elettorale chiedendo rinnovato dialogo con il Nord.

Moon ha detto che si rammarica profondamente ultima provocazione di Pyongyang. Moon ha detto che mentre la Corea del Sud rimane aperta alla possibilità di dialogo con la Corea del Nord, è possibile solo quando la Corea del Nord mostra un cambiamento di atteggiamento.

tag: , , , ,

Categoria: Un Frontpage, EU, EU, NATO, Corea del nord, Politica, Corea del Sud, Mondo