Seguici sui social

Generale

Come sarà l'industria europea dell'iGaming nel 2023?

SHARE:

Pubblicato il

on

La popolarità dell'iGaming in Europa è alle stelle da un po' di tempo e le parti interessate provenienti da diverse parti del mondo continuano a commentare questa notevole crescita. L'industria dell'iGaming sta assumendo proporzioni enormi nel continente e il mercato europeo del gioco d'azzardo rappresenta ora il 49% del mercato mondiale. Poiché l'interesse per le scommesse si sviluppa in quasi tutte le parti dell'area, è ragionevole prevedere un'ulteriore crescita nei prossimi mesi. Ecco perché abbiamo preparato questa guida completa che ti aiuterà a comprendere lo stato previsto dell'industria dell'iGaming in Europa nel 2023.

Lo stato dell'iGaming in Europa

Il gioco d'azzardo online non è esplicitamente proibito in nessuna legge dell'Unione Europea e la maggior parte dei paesi ha regolamenti abbastanza indulgenti, che facciano o meno parte dell'UE. Il Regno Unito, ad esempio, è noto per regole ragionevoli che stimolano in modo significativo la crescita del settore. Poiché i paesi dell'area consentono alle imprese di operare liberamente, purché in possesso di adeguate licenze, anche i singoli governi prosperano grazie all'effetto positivo del gioco digitale sul reddito complessivo in ciascun territorio. Nel 2021 c'erano 125 milioni di giocatori attivi nel continente e il mercato del gioco d'azzardo online ha guadagnato 21.1 miliardi di euro nello stesso anno, ed è dovrebbe raggiungere i 52.2 miliardi di euro by 2027. 

I più grandi mercati del continente

Mentre ci addentriamo nelle dimensioni del settore nel continente, è anche importante notare i singoli mercati che svolgono un ruolo importante nello sviluppo complessivo del settore del gioco d'azzardo in Europa:

Irlanda

Gli irlandesi adorano i giochi di ogni tipo e nel 2022 la spesa complessiva per i giochi online nel Paese ha raggiunto i 536 milioni di euro, compresi i giochi che le persone acquistano per i propri figli. Il mercato dei giochi digitali del paese è dominato dagli uomini, poiché guadagnano il doppio su questo tipo di intrattenimento rispetto alle donne. Gli irlandesi sono particolarmente appassionati di gioco d'azzardo basato sul web e grazie agli sforzi del governo per mantenere il mondo dei casinò online in Irlanda adeguatamente regolamentati, sia i fornitori locali che quelli internazionali possono richiedere una licenza e operare legalmente. 

Il settore è attualmente regolato dal Gambling Control Bill e nel 2019 il gioco a distanza ha raggiunto un fatturato di 40.6 milioni di euro. Anche se l'Irlanda rappresenta solo l'1.1% della popolazione del continente, le sue entrate del gioco d'azzardo online rappresentano un totale del 2.6% delle entrate totali del settore in Europa. Al momento, oltre il 44% di tutte le scommesse basate sul web viene effettuato tramite l'utilizzo di smartphone e tablet, e si prevede che entro il 2025 quasi sei scommesse online su dieci saranno completate su dispositivi mobili. Secondo le statistiche fornite dalla European Gaming and Betting Association, le scommesse sportive sono la categoria di scommesse digitali più popolare tra gli irlandesi e nel 2019 hanno coperto il 41% del mercato totale. 

Malta

Malta è ampiamente conosciuta come la capitale mondiale dell'iGaming e la ragione principale alla base di ciò risiede nel gran numero di stabilimenti di gioco d'azzardo sparsi in tutto il paese e nelle preziose opportunità di lavoro che derivano dalle loro operazioni. Inoltre, Il Gaming Authority di Malta (MGA) è uno dei principali organismi di concessione di licenze quando si tratta di operatori europei e il loro lavoro è riconosciuto a livello globale. Dal 2018, l'industria dell'iGaming rappresenta continuamente il 12% dell'economia totale maltese, il che lo rende uno dei fattori più importanti che influenzano il PIL del paese. 

pubblicità

Grazie al fatto che alcune delle principali società di iGaming hanno effettivamente sede a Malta, il paese è diventato gradualmente l'hub di gioco internazionale. Tuttavia, a causa delle ridotte dimensioni della popolazione del paese, Malta difficilmente può essere paragonata ad altri paesi europei per quanto riguarda il numero di giocatori nell'area.

Svezia, Norvegia e Danimarca

L'Europa ha registrato un aumento dei tassi di partecipazione all'iGaming negli ultimi anni, e quando si tratta di questa categoria di crescita, i paesi scandinavi (Svezia, Danimarca e Norvegia) sono al vertice. E dopo un'analisi più dettagliata, possiamo vedere che il leader del continente nella partecipazione dei giocatori è la Svezia, dove le entrate del gioco d'azzardo online costituiscono il 59% dei guadagni totali del paese dal gioco d'azzardo. Al momento, si stima che gli operatori web svedesi guadagnino 2.3 miliardi di euro all'anno. 

D'altra parte, la Danimarca ha lanciato le prime pozioni del suo mercato del gioco d'azzardo online nel 2012 e, all'epoca, le entrate provenienti dai fornitori digitali costituivano il 30.8% delle entrate totali. Mentre il mercato continuava ad evolversi, è arrivato al punto in cui il settore iGaming genera un incredibile 53.1% delle entrate. Oltre a ciò, c'è stata una notevole crescita del mobile gaming che è responsabile del 32.3% dei guadagni realizzati online. E infine, la Norvegia è il paese con il terzo più alto tasso di partecipazione, assicurandosi che i primi tre posti siano riservati alla Scandinavia. 

I fattori che alimentano la crescita del settore

Oltre al diffuso interesse per il gioco tra gli europei, ci sono diversi altri fattori che influenzano lo sviluppo del gioco d'azzardo online nell'area:

Connessioni Internet più veloci

La maggiore accessibilità è uno dei motivi principali alla base dell'espansione globale del gioco d'azzardo online, compresi i paesi europei. Grazie all'ampia disponibilità di connessioni Internet stabili e più veloci che mai, i giocatori sono liberi di accedere ai loro giochi preferiti in qualsiasi momento, ovunque si trovino. Inoltre, con l'emergere del 5G e di altri tipi di reti standardizzate che supportano trasferimenti sicuri di grandi quantità di dati, gli utenti possono anche sperimentare giochi di alta qualità in movimento. Ad esempio, i giocatori con connessioni Internet stabili e veloci possono facilmente guardare lo streaming live e partecipare a categorie di giochi con una grafica all'avanguardia. 

L'ascesa della realtà virtuale

Non solo l'uso della realtà virtuale ha un enorme impatto sulla crescita di iGaming, ma minaccia anche di reinventare il settore con incredibili esperienze immersive che potrebbero costringere le piattaforme a includerle nell'offerta per rimanere competitive. La realtà virtuale si riferisce a un'imitazione della realtà generata dal computer in cui gli utenti possono fondere l'ambiente circostante con un ambiente 3D virtuale con l'aiuto di dispositivi elettronici. Grazie ai visori VR e alle piattaforme di intrattenimento compatibili, i giocatori possono entrare in un mondo di gioco realistico. Gli utenti possono lanciare giochi virtuali dove possono interagire con elementi di gioco e altri componenti in tempo reale, proprio come farebbero in un luogo terrestre. 

In altre parole, gli scommettitori possono avere esperienze realistiche nelle sale da casinò nel comfort della propria casa. Nel 2022, c'erano circa 171 milioni di utenti VR nel mondo e si prevede che il numero raggiungerà i 404.1 milioni entro il 2027 solo in Europa. Tenendo questo in mente, sempre più operatori stanno cercando di anticipare i loro concorrenti offrendo una vasta gamma di titoli di casinò virtuali. 

L'espansione dei casinò dal vivo

Il futuro dei giochi con croupier dal vivo è decisamente luminoso e questo tipo di intrattenimento è uno dei pilastri più forti della crescita del settore in Europa, così come in altre parti del mondo. Ogni sessione dal vivo offre agli utenti un'autentica esperienza di casinò, dove possono interagire con il croupier e gli altri partecipanti. I giocatori possono essere pienamente coinvolti nel gioco poiché la tecnologia simula persino i posti a sedere che si svolgerebbero attorno a un normale tavolo da casinò. Le sessioni vengono trasmesse in streaming da una posizione particolare e gli scommettitori possono unirsi allo streaming e scommettere in tempo reale. L'interattività delle sessioni di casinò dal vivo è già di altissimo livello e si prevede che la qualità salirà alle stelle negli anni successivi poiché i principali sviluppatori continuano a cercare modi per migliorarle e attrarre ancora più giocatori con funzionalità straordinarie. 

Ulteriore integrazione di Blockchain

Quando si tratta dei più recenti sviluppi nel settore del gioco d'azzardo online, l'integrazione della blockchain prende decisamente il sopravvento. Blockchain influenza la crescita delle scommesse digitali offrendo transazioni estremamente sicure che è una delle principali preoccupazioni del mercato. Il sistema è un libro mastro digitale distribuito che viene mantenuto su una rete di diversi computer anziché su uno solo e, come tale, registra tutte le transazioni in un ambiente sicuro quasi impossibile da hackerare. Ecco perché al giorno d'oggi molti operatori utilizzano la tecnologia blockchain come un ulteriore livello di sicurezza che mantengono tutti i dati sensibili protetti dai malware. Inoltre, sempre più piattaforme includono criptovalute come Bitcoin ed Ethereum come alcuni dei metodi di pagamento convenzionali sul sito. 

Il mercato dell'iGaming è fiorente in Europa ormai da un po' di tempo e, grazie all'enorme domanda di casinò online da parte della popolazione e alle leggi di supporto in molti paesi del continente, è improbabile che la sua crescita si arresti. Inoltre, l'espansione del settore è supportata da una serie di sviluppi tecnologici che continuano a trasformare il panorama, rendendo piuttosto entusiasmante vedere tutte le nuove funzionalità che emergeranno nell'anno che ci attende.

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.
pubblicità

Trending