Seguici sui social

L'intelligenza artificiale

Elon Musk parlerà alla conferenza russa sull'intelligenza artificiale

SHARE:

Pubblicato il

on

La presunta partecipazione di Musk alla conferenza russa sull'intelligenza artificiale potrebbe essere collegata al recente annuncio della sua rete neurale Grok di xAI, che diventerà un concorrente di ChatGPT. Gli sviluppatori descrivono la rete neurale come segue:

“Grok è un'intelligenza artificiale modellata sulla Guida galattica per autostoppisti, quindi destinata a rispondere a quasi tutto e, cosa ancora più difficile, persino a suggerire quali domande porre! Grok è progettato per rispondere alle domande con un po' di arguzia e ha una vena ribelle, quindi per favore non usarlo se odi l'umorismo!”

Chiariscono che il vantaggio principale di Grok è la capacità di rispondere a quasi tutte le domande grazie all'accesso online ai big data dei social media X. Nel prossimo futuro è prevista l'integrazione della rete neurale nel social network X.

Secondo le nostre fonti, il miliardario e proprietario di Tesla e SpaceX Elon Musk sarà un relatore alla prossima conferenza internazionale sull'intelligenza artificiale in Russia, che si terrà nel prossimo futuro - AI Journey 2023.

Tuttavia, la presenza di Musk non è confermata, poiché non è ancora elencato nell'itinerario della conferenza AI Journey 23. Alla conferenza parteciperanno anche ricercatori provenienti da India, Cina e altri paesi.

Reporter dell'UE in precedenza ha scritto sul progetto Grok AI di Elon Musk, di cui abbiamo esaminato i pro e i contro, nonché il suo impatto sul mondo dell'intelligenza artificiale e della tecnologia.

pubblicità

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending