Seguici sui social

Bangladesh

Il Ministro degli Esteri del Bangladesh guida la celebrazione dell'Indipendenza e della Giornata Nazionale a Bruxelles insieme a cittadini del Bangladesh e amici stranieri

SHARE:

Pubblicato il

on

L'Ambasciata del Bangladesh e la Missione presso l'Unione Europea a Bruxelles hanno organizzato il ricevimento per la Festa dell'Indipendenza e della Festa Nazionale del Bangladesh 2024 nella magnifica cornice del Cercle Royal Gaulois della capitale il 29 aprile 2024. L'evento è stato onorato dal Ministro degli Esteri del Bangladesh Dr. Hasan Mahmud, deputato (nella foto sopra), in qualità di ospite principale, mentre l'ambasciatore Jeroen Cooreman, direttore generale per gli affari bilaterali, ministero degli Esteri belga e direttore generale per l'Asia e il Pacifico Niclas Kvarnström del Servizio europeo per l'azione esterna si è unito come ospite d'onore.

Il ministro degli Esteri Hasan Mahmud con alcuni ospiti

Nel suo discorso per l'occasione, il Direttore Generale Cooreman si è congratulato con il Bangladesh per gli straordinari risultati ottenuti in termini di sviluppo sin dalla sua indipendenza. Egli spera che entrambi i paesi continuino a lavorare strettamente per il miglioramento dei due popoli e che la cooperazione bilaterale tra i due paesi venga ulteriormente rafforzata nei prossimi giorni.

Ospite d'Onore del Governo Belga Jeroen Cooreman è intervenuto nell'occasione

Definendo il Bangladesh un "forte leader regionale" e un prezioso partner dell'Europa, l'amministratore delegato Niclas Kvarnström ha affermato che l'UE è orgogliosa di aver preso parte all'incredibile percorso di sviluppo del Bangladesh. Ha espresso la speranza che il prossimo accordo di partenariato e cooperazione tra l’UE e il Bangladesh fornisca al partenariato una base giuridica all’altezza dell’agenda ambiziosa e in continua espansione, che comprende commercio, clima, migrazione, digitalizzazione e sicurezza.

Ospite d'onore dell'UE Niclas Kvarnström interviene nell'occasione

Nel suo discorso, il ministro degli Esteri Hasan Mahmud ha sottolineato la crescita economica sostenuta del Bangladesh negli ultimi decenni e mezzo, che lo rende una delle economie in più rapida crescita in Asia e oltre. Sotto la guida dinamica e visionaria dell'onorevole primo ministro Sheikh Hasina, il Bangladesh sta uscendo dalla categoria dei paesi meno sviluppati nel 2026 e si sforza di diventare un paese a reddito medio-alto entro il 2031. Ha applaudito il contributo del Belgio e dell'Unione europea verso lo straordinario sviluppo del Bangladesh.

pubblicità

Definendo il Belgio come un vero amico del Bangladesh, il Ministro ha ricordato gli anni importanti della sua giovinezza, trascorsi in Belgio, perseguendo la sua istruzione e comprendendo la gente, la cultura e la società. Il Ministro ha riaffermato l'impegno del Bangladesh a stare insieme all'UE per costruire un mondo in cui le persone non debbano sopportare gli orrori della guerra, dove la pace e lo sviluppo possano essere garantiti per le generazioni future e i valori dell'umanità possano essere sostenuti.

All'occasione è intervenuto l'ambasciatore Mahbub Hassan Saleh

Nelle sue osservazioni, l'ambasciatore del Bangladesh in Belgio e capo missione presso l'UE, l'ambasciatore Mahbub Hassan Saleh, ha ricordato con profondo apprezzamento il ruolo di tutti i governi e i popoli stranieri, compresi quelli europei, che sono stati al fianco del Bangladesh e hanno sostenuto la giusta guerra di liberazione in 1971. Ha definito il partenariato Bangladesh-UE un viaggio di trasformazione fenomenale che ha contribuito a far diventare il Bangladesh il 33°rd la più grande economia oggi e dovrebbe diventare la 24esimath più grande entro il 2033. Ha sottolineato che il Bangladesh segue sempre una politica estera umana e incentrata sulla pace, guidata dal famoso detto del padre fondatore del Bangladesh, Bangabandhu Sheikh Mujibur Rahman – “amicizia verso tutti e malizia verso nessuno”.

Definendo l'incontro tra il primo ministro Sheikh Hasina e la presidente della Commissione europea Ursula Von Der Leyen nell'ottobre 2023 come il "culmine storico" delle relazioni Bangladesh-UE, ha auspicato un rapido avvio dei negoziati sull'accordo di partenariato e cooperazione (PCA) avviato da entrambi i leader durante il loro incontro.

Dopo i loro discorsi, il Chief Guest insieme agli Ospiti d'Onore e all'Ambasciatore Saleh hanno tagliato una torta in occasione della propizia occasione della 53rd anniversario dell'indipendenza e della festa nazionale del Bangladesh. 

Gli ospiti hanno apprezzato una vasta gamma di piatti tradizionali del Bangladesh, prelibatezze e dessert serviti durante il ricevimento. La neoclassica Salle des Caryatides con il suo imponente arazzo di Bruxelles ha risuonato con la vibrante presenza di una ricca selezione di ospiti del governo belga e delle istituzioni dell'UE, politici, ambasciatori e rappresentanti delle missioni diplomatiche a Bruxelles, think tank, membri dei media, del mondo accademico così come membri della comunità del Bangladesh provenienti da Belgio e Lussemburgo.

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending