Seguici sui social

Ambiente

La Commissione approva un regime ceco di aiuti di Stato da 742 milioni di euro a sostegno della gestione sostenibile delle foreste

SHARE:

Pubblicato il

on

La Commissione europea ha approvato, in base alle norme UE sugli aiuti di Stato, un programma ceco da 742 milioni di euro (17.4 miliardi di corone ceche) per sostenere la gestione sostenibile delle foreste. La misura contribuirà al raggiungimento degli obiettivi dell' Politica agricola comune rafforzando la protezione dell’ambiente forestale.

Nell'ambito del regime, l'aiuto assumerà la forma di sovvenzioni dirette a proprietari forestali di piccole, medie e grandi dimensioni e altri enti con diritti e obblighi simili, compresi gli enti di proprietà statale. In particolare, le sovvenzioni dirette sosterranno: (i) operazioni volte a prevenire l'erosione del suolo sui popolamenti disboscati; (ii) la tutela della biodiversità forestale; e (iii) la tutela della struttura e della composizione del suolo forestale. I beneficiari ammissibili riceveranno un importo di aiuto pari a circa 0.18 euro (4.22 CZK) al giorno per ettaro di terreno forestale. Tale importo coprirà fino al 100% dei costi ammissibili.

La Commissione ha valutato il regime in particolare alla luce delle norme UE sugli aiuti di Stato Articolo 107 (3) (c) del trattato sul funzionamento dell'Unione europea ("TFUE"), che consente agli Stati membri di sostenere lo sviluppo di determinate attività economiche a determinate condizioni e nel quadro del Linee guida 2022 per gli aiuti di Stato nei settori agricolo e forestale e nelle zone rurali ("Orientamenti agricoli 2022"). Su questa base, la Commissione ha approvato il regime ceco secondo le norme UE sugli aiuti di Stato.

Il commissario Didier Reynders (nella foto), responsabile della politica di concorrenza, ha dichiarato: "Oggi abbiamo approvato un programma da 742 milioni di euro che consentirà alla Repubblica ceca di sostenere la gestione sostenibile delle foreste, garantendo che le foreste siano resilienti ai cambiamenti climatici. La misura contribuirà al raggiungimento degli obiettivi ambientali e climatici dell’UE, senza distorcere indebitamente la concorrenza”.

Un comunicato stampa è disponibile online.

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending