Seguici sui social

Erasmus

La Commissione rende Erasmus+ e il Corpo europeo di solidarietà più inclusivi

SHARE:

Pubblicato il

on

La Commissione ha adottato un quadro che rafforza il carattere inclusivo e diversificato del programma Erasmus+ e del Corpo europeo di solidarietà per il periodo 2021-2027. Queste misure concretizzano l'impegno della Commissione a rafforzare notevolmente questi due programmi, non solo aprendo a un numero molto maggiore di persone l'accesso all'apprendistato o al volontariato in un altro paese, ma soprattutto andando incontro a un numero crescente di persone fortunate. Con il quadro odierno per le misure di inclusione, la Commissione sta dando un forte impulso al miglioramento dell'equità e dell'inclusione nello spazio europeo dell'istruzione e mantiene la promessa fatta ai sensi del principio 1 del pilastro europeo dei diritti sociali, che prevede che tutti abbiano il diritto all'inclusione e istruzione, formazione e apprendimento permanente di qualità. La Commissione monitorerà da vicino l'attuazione di queste misure di inclusione a livello nazionale attraverso le agenzie nazionali Erasmus+ e il Corpo europeo di solidarietà.

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending