L'accordo #Brexit possibile di maggio 'potrebbe essere supportato da 30-40 Labour MPs'

| 12 Ottobre 2018

Intorno a 30 a 40 i legislatori del partito laburista dell'opposizione sarebbero pronti a sostenere un accordo sulla Brexit che il primo ministro britannico Theresa May sta cercando di colpire con l'Unione europea, The Times giornale, citando i legislatori non identificati, scrive Guy Faulconbridge.

I negoziatori della Brexit dell'UE ritengono che un accordo di divorzio con la Gran Bretagna sia "molto vicino", hanno detto a Reuters fonti diplomatiche la scorsa settimana, anche se non è chiaro se May potrebbe ottenere l'accordo approvato dal parlamento britannico.

Intorno ai voti 320 nel parlamento dei seggi 650 è necessario essere certi di vincere un voto.

May ha i legislatori 315 e governa con una maggioranza operativa di 13 grazie a un accordo con i legislatori 10 del Partito democratico unionista nordirlandese (DUP), anche se i ribelli del suo stesso partito dicono che 40 dei suoi parlamentari potrebbe votare contro il suo accordo.

Il Times ha detto che un gruppo di persone tra 30 e 40 Labour Lawmaker potrebbe sfidare il loro leader, Jeremy Corbyn, e votare per un accordo che May spera di riportare entro la fine dell'anno.

In uno scenario in discussione, i legislatori laburisti avrebbero inizialmente votato a favore di qualsiasi accordo per dimostrare la lealtà alla leadership, ma se lo stallo parlamentare fosse rimasto, i ribelli avrebbero appoggiato qualsiasi accordo che impedisse una partenza caotica, The Times disse.

Se i legislatori rifiutassero un accordo, May potrebbe cadere e la Gran Bretagna si troverebbe ad affrontare la possibilità di lasciare l'UE senza un accordo, una mossa che gli investitori e i capi della compagnia direbbero indebolire l'Occidente, panico nei mercati finanziari e bloccare le arterie del commercio.

Senza un accordo, il Regno Unito passerebbe dal commercio senza soluzione di continuità con l'UE alle disposizioni doganali stabilite dall'Organizzazione mondiale del commercio per gli Stati esterni.

tag: , , ,

Categoria: Un Frontpage, Brexit, Partito Conservatore, EU, Jeremy Corbyn, Lavoro, UK