Sergiy Taruta - un uomo di visione, un uomo per il futuro di # Ucraina.

| 12 Ottobre 2018

Questa settimana al Parlamento europeo si potrebbe essere perdonati nel pensare che l'Ucraina sia già diventata uno stato membro dell'UE.

Una grande delegazione di quel paese stava visitando il Parlamento e sembrava che ogni secondo conversazione nei caffè e nei bar si svolgesse in ucraino.

I politici e gli uomini d'affari si sono riuniti per informare, spiegare e fare pressioni a nome del loro paese.

Nelle riunioni di gruppo e nelle riunioni individuali, una persona in particolare si è distinta tra la folla per la sua sincera e sincera franchezza.

Per di più, questo era un politico che portava una visione chiara e argomentazioni ben provate su come migliorare la qualità della vita in Ucraina e quali aiuti sono necessari dall'UE.

Sergiy Taruta è un deputato dell'Ucraina, membro della Verkhovna Rada (Parlamento dell'Ucraina). Nativo di Mariupol a Donetsk Oblast, è un uomo politico, uomo d'affari e filantropo.

Come membro del Parlamento, presiede la sottocommissione per la conservazione culturale. Inoltre presiede due commissioni parlamentari sulle relazioni con la Germania e l'Azerbaigian.

Sergiy Taruta

Sergiy Taruta

Parlando con Reporter UE, ha spiegato in dettaglio i problemi che affliggono l'Ucraina e ha delineato la sua visione per il futuro del suo paese.

"Il problema è che il cittadino normale in Ucraina non può vedere un futuro.

L'80% dei giovani ucraini vuole trasferirsi all'estero in altri paesi ", ha affermato. "L'Ucraina è rotta. Ma ha risorse e potenzialità fantastiche. Deve essere completamente ricostruito. "

Alla domanda su come dovrebbe essere fatto è stato enfatico. "Non usando prestiti esteri. Questo non fa altro che complicare il problema. Il rapporto debito / PIL è già troppo alto, e più prestiti esteri finirebbero per mandare in bancarotta il paese ".

Il politico è stato molto chiaro su come il paese dovrebbe essere riparato e ricostruito.

"Gli investimenti, sia dall'estero che dall'interno del paese, sono la risposta, sostenuta e sostenuta dall'UE".

Sergiy Taruta presentava la sua visione del futuro a un Parlamento e una Commissione ricettivi.

Il suo piano - "Ucraina 2030, una dottrina dello sviluppo sostenibile" è ben congegnato e discusso. Ha ambizioni di crescita del 10% del PIL a 750 di miliardi di dollari, perché il paese si unisca alle principali economie competitive 30 del mondo e un aumento dell'aspettativa di vita di 7 per i suoi cittadini. Tutto raggiungibile da 2030.

Alla domanda sui problemi attuali nell'Ucraina orientale, è stato sia diplomatico che positivo. Crede che il modo per risolverlo sia spostando la responsabilità di trovare una soluzione da Minsk a Vienna, sotto l'OCS.

Pensa che Ucraina, Francia e Germania insieme potrebbero raggiungere un accordo negoziato con la Russia, che considera sia il problema sia essenziale per trovare una soluzione.

Ritiene che un'Ucraina sostenuta diplomaticamente dall'UE possa convincere la Russia a concordare una via da seguire.

I suoi modi positivi e le abilità diplomatiche brillano quando lo incontri.

Gli abbiamo chiesto quali sono le sue ambizioni politiche. Ha esitato, dicendo che non voleva davvero essere un politico, ma che voleva contribuire a risolvere il problema e rendere l'Ucraina un paese sicuro e prospero per tutti i suoi cittadini.

Quando ha insistito per dire se avesse ambizioni di diventare presidente o primo ministro dell'Ucraina, avrebbe solo detto che sono solo queste due posizioni che ti danno il potere di fare questi cambiamenti.

Può essere un candidato riluttante, ma è certamente un candidato credibile per entrambi i posti di lavoro. L'Unione europea apprezza la sua visione e i suoi messaggi. Vieni alle elezioni in Ucraina il prossimo anno, sospetto che potremmo sentire di più su Sergiy Taruta.

Potremmo scrivere storie future sul presidente o il primo ministro Sergiy Taruta.

Guarda questo spazio!

tag: , , , , , , ,

Categoria: Un Frontpage, Politica, Ucraina