Seguici sui social

Commissione europea

La Commissione versa altri 1.5 miliardi di euro in assistenza all'Ucraina

SHARE:

Pubblicato il

on

La Commissione ha versato oggi 1.5 miliardi di euro a titolo dell'accordo Assistenza macrofinanziaria + pacchetto per l’Ucraina, del valore massimo di 18 miliardi di euro. Con questo strumento, l'UE cerca di aiutare l'Ucraina a coprire le sue esigenze di finanziamento immediate, con un sostegno finanziario stabile, prevedibile e consistente nel 2023. Con il pagamento di oggi, quest'anno l'Ucraina ha finora ricevuto 13.5 miliardi di euro nel quadro dell'assistenza macrofinanziaria +.

Questo sostegno aiuterà l’Ucraina a farlo continuare a pagare stipendi e pensioni e mantenere operativi i servizi pubblici essenziali, come ospedali, scuole e alloggi per le persone trasferite. Ciò consentirà anche all’Ucraina di farlo garantire la stabilità macroeconomica e ripristinare le infrastrutture critiche distrutto dalla Russia nella sua guerra di aggressione, come le infrastrutture energetiche, i sistemi idrici, le reti di trasporto, le strade e i ponti.

Il pagamento di oggi avviene dopo che la Commissione lo ha accertato il 25 luglio Ucraina ha continuato a fare progressi soddisfacenti verso l’attuazione delle condizioni politiche concordate e rispettato i requisiti di rendicontazione, che mirano a garantire l'uso trasparente ed efficiente dei fondi. L'Ucraina ha in particolare compiuto importanti progressi migliorare la stabilità finanziaria, rafforzare lo stato di diritto, migliorare il sistema del gas, incoraggiare l’efficienza energetica piùpromuovere un clima imprenditoriale migliore.

La presidente Ursula von der Leyen ha dichiarato: “Proprio quest’anno abbiamo pagato 13.5 miliardi di euro per aiutare l’Ucraina a mantenere in funzione ospedali, scuole e altri servizi. Mese dopo mese, il nostro sostegno continuo aiuta anche l’Ucraina a pagare stipendi e pensioni. Questa assistenza rapida e flessibile è adattata alle esigenze del paese e promuove anche riforme trasformative in Ucraina. Il nostro impegno a fianco dell’Ucraina è costante e continueremo a fare la nostra parte per ricostruire un Paese moderno e prospero”.

Nel complesso, dall’inizio della guerra, il sostegno all’Ucraina e agli ucraini ammonta a circa € 81bn. Ciò include il sostegno finanziario, umanitario, di emergenza e militare all’Ucraina da parte dell’UE, degli Stati membri e delle istituzioni finanziarie europee, nonché le risorse messe a disposizione per aiutare gli Stati membri a soddisfare le esigenze degli ucraini in fuga dalla guerra. Maggiori informazioni sono disponibili in questa scheda informativa.

Il 20 giugno la Commissione proposto istituire uno strumento dedicato che fornisca sostegno coerente, prevedibile e flessibile all’Ucraina per il periodo 2024-2027, per un importo complessivo fino a 50 miliardi di euro.

pubblicità

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending