Seguici sui social

Uzbekistan

Vertice tessile di Tashkent: risultati delle riforme in Uzbekistan

SHARE:

Pubblicato il

on

Usiamo la tua registrazione per fornire contenuti nei modi in cui hai acconsentito e per migliorare la nostra comprensione di te. È possibile disdire in qualsiasi momento.

La capitale dell'Uzbekistan Tashkent ha ospitato l'11-12 ottobre il Textile Summit, organizzato durante la Tashkent Textile Week, che si tiene tradizionalmente ogni anno in primavera e in autunno, scrive l' Associazione dell'industria tessile e dell'abbigliamento dell'Uzbekistan.

L'evento è stato aperto da SE Tanzila Narbaeva, presidente del Senato dell'Uzbekistan, nonché presidente della Commissione nazionale per la lotta alla tratta di esseri umani e al lavoro forzato.

In primo luogo, particolare enfasi è stata posta sulle grandi riforme in Uzbekistan, attuate secondo i principi di apertura e trasparenza. Di conseguenza, si può vedere che la pace, la stabilità, la prosperità ei diritti umani sono aumentati nel paese. Anche la Textile Week sta beneficiando delle riforme poiché il numero di partecipanti, contratti e partner internazionali aumenta di anno in anno.

A questo punto, va notato che nell'attuazione di tali riforme, il quadro giuridico nei settori dei diritti economici, sociali e umani è in fase di miglioramento e le basi istituzionali si stanno sviluppando.

Allo stesso tempo, la Commissione nazionale per la lotta alla tratta di esseri umani e al lavoro forzato ei suoi dipartimenti nelle regioni sono responsabili del controllo dell'attuazione delle leggi al livello appropriato. È stato anche menzionato l'organizzazione del lavoro sull'introduzione di standard internazionali nella legislazione e nella pratica dell'Uzbekistan.

Narbaeva ha accennato a diversi successi in Uzbekistan negli ultimi anni. Tra questi, è stato implementato il processo di analisi del lavoro svolto, sono state stabilite relazioni con partner internazionali e, di conseguenza, è stato annullato nel marzo di quest'anno il boicottaggio del cotone imposto all'Uzbekistan dalla coalizione internazionale "Cotton Campaign", il le peggiori forme di lavoro minorile sono state dichiarate dal Dipartimento del lavoro degli Stati Uniti.

Vale anche la pena notare che nella relazione annuale l'Uzbekistan è al 9° posto con gli indicatori più alti tra i paesi che hanno attuato cambiamenti significativi e che il Dipartimento del lavoro degli Stati Uniti ha rimosso il cotone dell'Uzbekistan dall'elenco dei beni prodotti utilizzando il lavoro forzato.

pubblicità

L'Uzbekistan, con i suoi risultati e successi ottenuti in un periodo di tempo molto breve, essere un modello per altri paesi non è la valutazione del governo dell'Uzbekistan, ma la valutazione del governo degli Stati Uniti. A sua volta, tale riconoscimento internazionale impone responsabilità e doveri.

La repubblica è il paese più grande dell'Asia centrale con 35 milioni di abitanti. Ogni anno entrano nel mercato del lavoro 600-700mila giovani, di cui il 50% donne. Il settore tessile si distingue per l'ampia gamma di opportunità per la creazione di posti di lavoro dignitosi per loro.

Inoltre, vale la pena notare un altro punto. Come risultato della creazione di distretti cotone-tessile sotto la guida del Presidente dello Stato, l'uso delle più moderne tecnologie nella produzione e la creazione di posti di lavoro, l'esportazione di prodotti tessili dell'Uzbekistan ha raggiunto i 3 miliardi di dollari nel 2021 .

Quando si entra nei mercati mondiali e nello sviluppo industriale, vengono utilizzati approcci scientifici, vengono introdotte nuove tecnologie moderne, progetti innovativi, gli standard di produzione vengono ampiamente applicati e, naturalmente, viene prestata particolare attenzione alla produzione ecosostenibile e socialmente orientata e all'apertura e trasparenza nella catena del valore.

Nell'industria tessile, enfasi sui problemi ambientali, identificazione ed eliminazione dei fattori, miglioramento del sistema di trattamento dei rifiuti e sviluppo dell'economia circolare, nonché protezione completa dei diritti e degli interessi dei dipendenti e ampia attuazione dei principi di dignità lavoro per i dipendenti, stanno ricevendo grande attenzione. Inoltre, in Uzbekistan si sta lavorando attivamente per introdurre gli standard di progetti avanzati come Better Work, BCI.

Oggi è stata sviluppata e adottata una tabella di marcia secondo i requisiti e le indicazioni delle organizzazioni e dei partner internazionali e il controllo è stato stabilito nell'ambito delle attività del Parlamento.

In generale, il Textile Summit è molto importante per l'Uzbekistan. Pertanto, il vertice contribuisce allo sviluppo dell'industria tessile, garantendo stabilità nella filiera tessile, produzione moderna di prodotti nazionali, ampliando la loro geografia delle esportazioni, concludendo nuovi accordi con i partner e sviluppando progetti, e questi obiettivi sono stati raggiunti.

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending