Seguici sui social

Russia

Putin fa un viaggio a sorpresa a Mariupol

SHARE:

Pubblicato il

on

Usiamo la tua registrazione per fornire contenuti nei modi in cui hai acconsentito e per migliorare la nostra comprensione di te. È possibile disdire in qualsiasi momento.

Il presidente russo Vladimir Putin ha effettuato una visita a sorpresa a Mariupol, secondo quanto riferito dai media statali russi domenica (19 marzo), in quello che sarebbe stato il primo viaggio del leader del Cremlino nei territori occupati dai russi della regione ucraina del Donbass dall'inizio della guerra.

La visita è arrivata dopo il viaggio di Putin Crimea sabato (18 marzo) in una visita senza preavviso per celebrare il nono anniversario dell'annessione russa della penisola dall'Ucraina, e solo due giorni dopo la Corte penale internazionale (CPI) ha emesso un mandato di cattura per il leader russo.

Mariupol, che cadde in Russia a maggio dopo una delle battaglie più lunghe e sanguinose della guerra, fu la prima grande vittoria della Russia dopo che non riuscì a conquistare Kiev e si concentrò invece sull'Ucraina sud-orientale.

Putin è volato in elicottero a Mariupol, hanno riferito nuove agenzie russe citando il Cremlino. È il più vicino alla linea del fronte che Putin sia stato da allora durante la guerra durata un anno. Alla guida di un'auto, Putin ha girato diversi quartieri della città, fermandosi e parlando con i residenti.

Mariupol, sul Mar d'Azov, fu poi ridotta a un guscio fumante settimane di battagliero. L'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione e l'Europa (OSCE) ha affermato che il primo bombardamento russo di un ospedale per la maternità a Mariupol è stato una guerra crimine.

La Corte penale internazionale ha emesso venerdì un mandato di arresto contro Putin, accusandolo di crimine di guerra per aver deportato illegalmente centinaia di bambini dall'Ucraina, una mossa altamente simbolica che isola ulteriormente il leader russo.

Mentre il presidente ucraino Volodymyr Zelenskiy ha fatto una serie di viaggi sul campo di battaglia per sollevare il morale delle sue truppe e parlare di strategia, Putin è rimasto in gran parte all'interno del Cremlino mentre conduceva quella che la Russia chiama la sua "operazione militare speciale" in Ucraina.

pubblicità

Kiev e i suoi alleati affermano che l'invasione, ora al suo 13° mese, è un furto di terra imperialista che ha ucciso migliaia e sfollato milioni di persone in Ucraina.

Nel distretto Nevsky di Mariupol, un nuovo quartiere residenziale costruito dai militari russi, Putin ha visitato una famiglia nella loro casa, hanno riferito i media russi.

"Il capo dello Stato ha esaminato anche la costa di Mariupol nell'area dello yacht club, dell'edificio del teatro, luoghi memorabili della città", ha citato l'agenzia Interfax, citando il servizio stampa del Cremlino.

Mariupol si trova nella regione di Donetsk, una delle quattro regioni che Putin ha annesso a settembre. Kiev ei suoi alleati occidentali hanno condannato la mossa come illegale. Donetsk, insieme alla regione di Luhansk, comprende la maggior parte della parte industrializzata dell'Ucraina del Donbas che ha visto la più grande battaglia in Europa per generazioni.

I media russi hanno riferito domenica che Putin ha anche incontrato il comandante in capo della sua operazione militare in Ucraina, incluso il capo di stato maggiore Valery Gerasimov, responsabile della guerra di Mosca in Ucraina.

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending