Seguici sui social

NATO

L'Ucraina otterrà sistemi anti-droni nei prossimi giorni, afferma Stoltenberg della NATO

SHARE:

Pubblicato il

on

Usiamo la tua registrazione per fornire contenuti nei modi in cui hai acconsentito e per migliorare la nostra comprensione di te. È possibile disdire in qualsiasi momento.

La NATO consegnerà sistemi di difesa aerea all'Ucraina nei prossimi giorni per assistere il paese contro i droni provenienti dall'Iran e da altri paesi che stanno prendendo di mira infrastrutture critiche. Lo ha annunciato martedì (18 ottobre) il segretario generale dell'alleanza.

Dopo aver subito diverse battute d'arresto militari, la Russia ha aumentato i suoi attacchi alle infrastrutture dell'Ucraina lontano dalla linea del fronte. Lo ha affermato l'Ucraina sciami di droni hanno distrutto quasi un terzo delle sue centrali elettriche nell'ultima settimana.

Il capo della NATO Jens Stoltenberg (nella foto) è intervenuto a una conferenza sulla sicurezza a Berlino e ha affermato che l'unico modo per fermare gli attacchi è che gli alleati aumentino le consegne dei loro sistemi di difesa aerea.

Ha detto: "La cosa più importante che potremmo fare è mantenere le promesse dei nostri alleati, per intensificare la fornitura di ancora più sistemi di difesa aerea.

"La NATO fornirà un sistema antidroni per contrastare le minacce specifiche dei droni, compreso quello dell'Iran".

Teheran si era impegnata a fornire alla Russia missili e più droni, poiché l'Occidente ha limitato i loro sforzi militari in Ucraina.

Stoltenberg ha affermato che "nessuna nazione dovrebbe sostenere la guerra illegale della Russia contro l'Ucraina".

pubblicità

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending