Seguici sui social

Gibilterra

Relazioni UE-Regno Unito: la Commissione propone un progetto di mandato per i negoziati su Gibilterra

Pubblicato

on

La Commissione europea ha adottato una raccomandazione per una decisione del Consiglio che autorizza l'apertura dei negoziati per un accordo UE-Regno Unito su Gibilterra. La Commissione ha inoltre presentato la sua proposta di orientamenti negoziali.

Spetta ora al Consiglio adottare questo progetto di mandato, dopo di che la Commissione può avviare negoziati formali con il Regno Unito.

Il vicepresidente Maroš Šefčovič, copresidente del comitato congiunto e del consiglio di partenariato dell'UE, ha dichiarato: "Proponendo questo progetto di mandato, onoriamo l'impegno politico che abbiamo assunto nei confronti della Spagna per avviare i negoziati di un accordo separato tra l'UE e il Regno Unito a Gibilterra. Questo è un mandato dettagliato, che mira ad avere un impatto positivo per coloro che vivono e lavorano su entrambi i lati del confine tra Spagna e Gibilterra, proteggendo al contempo l'integrità dell'area Schengen e del mercato unico".

Gibilterra non è stata inclusa nell'ambito di applicazione dell'accordo commerciale e di cooperazione UE-Regno Unito concordato tra l'UE e il Regno Unito alla fine del 2020. La Commissione si è impegnata ad avviare la negoziazione di un accordo separato su Gibilterra, qualora la Spagna lo richiedesse. Ecco perché la Commissione ora raccomanda al Consiglio di autorizzare l'avvio di negoziati specifici su Gibilterra.

Progetto di mandato

La raccomandazione si basa sull'intesa politica raggiunta tra Spagna e Regno Unito il 31 dicembre dello scorso anno. Non pregiudica le questioni di sovranità e giurisdizione e si concentra sulla cooperazione nella regione.

Le proposte di direttive di negoziato propongono soluzioni per eliminare i controlli fisici e i controlli su persone e merci alla frontiera terrestre tra la Spagna e Gibilterra, garantendo nel contempo l'integrità dello spazio Schengen e del mercato unico. Le proposte includono norme che stabiliscono la responsabilità in materia di asilo, rimpatri, visti, permessi di soggiorno, cooperazione operativa di polizia e scambio di informazioni.

Altre misure sono incluse in diversi settori, come il trasporto terrestre e aereo, i diritti dei lavoratori transfrontalieri, l'ambiente, il sostegno finanziario e la creazione di condizioni di parità. Prevede un solido meccanismo di governance, compresa una revisione dell'attuazione dell'accordo dopo quattro anni, la possibilità per entrambe le parti di rescindere l'accordo in qualsiasi momento e la possibilità di sospensione unilaterale dell'applicazione dell'accordo in determinate circostanze.

La Spagna, in quanto Stato membro confinante di Schengen e in quanto Stato membro a cui affidare l'applicazione e l'attuazione di alcune disposizioni del futuro accordo, sarà particolarmente interessata dall'accordo. La Commissione manterrà pertanto stretti contatti con le autorità spagnole durante i negoziati e anche successivamente, tenendo debitamente conto delle loro opinioni.

Per quanto riguarda il controllo delle frontiere esterne, in circostanze che richiedono un maggiore supporto tecnico e operativo, qualsiasi Stato membro, compresa la Spagna, può richiedere l'assistenza di Frontex nell'attuazione dei propri obblighi. La Commissione riconosce che la Spagna ha già espresso la sua piena intenzione di chiedere assistenza a Frontex.

sfondo

L'accordo di commercio e cooperazione Regno Unito-UE ha escluso Gibilterra dal suo ambito territoriale (articolo 774, paragrafo 3). Il 31 dicembre 2020 la Commissione ha ricevuto una nota del quadro proposto per uno strumento giuridico Regno Unito-UE che definisce le future relazioni di Gibilterra con l'UE. I servizi competenti della Commissione hanno esaminato la questione in stretta consultazione con la Spagna. Sulla base del quadro proposto e in linea con le norme e gli interessi dell'Unione, la Commissione ha adottato oggi una raccomandazione per una decisione del Consiglio che autorizza l'avvio dei negoziati per un accordo UE-Regno Unito su Gibilterra e ha presentato la sua proposta di orientamenti negoziali.

Maggiori informazioni

Raccomandazione di decisione del Consiglio che autorizza l'apertura dei negoziati per un accordo UE-Regno Unito su Gibilterra

pubblicità
pubblicità

Trending