Seguici sui social

Spagna

Scuole chiuse mentre piogge torrenziali colpiscono il sud-est della Spagna

SHARE:

Pubblicato il

on

Le autorità spagnole hanno chiuso le scuole, le università e gli asili nido martedì (23 maggio) mentre le piogge torrenziali hanno attraversato la costa sud-orientale dopo un lungo periodo di siccità, lasciando dietro di sé case allagate, veicoli sommersi e strade chiuse.

Le forti piogge dovrebbero continuare, soprattutto nelle zone più colpite. Questi includono parti di Murcia, Valencia e Andalusia.

I servizi di emergenza a Cartagena hanno faticato a prosciugare le strade pesantemente allagate. Le riprese della tv locale hanno mostrato auto e moto quasi completamente sommerse dall'acqua.

L'agenzia meteorologica nazionale AEMET ha riferito che alcune località nell'area di Valencia hanno registrato più precipitazioni in pochi giorni rispetto ai sei mesi precedenti messi insieme.

Secondo l'agenzia, la città di Ontinyent vicino a Valencia ha battuto il record di precipitazioni più alte in un solo giorno a maggio negli ultimi 100 anni. Ha accumulato fino a 130 litri (28.7 galloni) per metro quadrato secondo il rapporto.

Ruben del campo, portavoce di AEMET, ha affermato che le piogge potrebbero contribuire a mitigare la siccità in Spagna.

Ha detto che nonostante ciò, la primavera doveva essere la più secca mai registrata.

Del Campo ha affermato che la quantità di precipitazioni negli Stati Uniti tra l'ottobre 2022 e il 21 maggio di quest'anno è stata inferiore del 28% rispetto alla media e ci vorrebbe il doppio delle precipitazioni normali fino alla fine di settembre per raggiungere i livelli.

pubblicità

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending