Seguici sui social

Russia

Putin firma una legge che amplia le regole della Russia contro la "propaganda LGBT"

SHARE:

Pubblicato il

on

Usiamo la tua registrazione per fornire contenuti nei modi in cui hai acconsentito e per migliorare la nostra comprensione di te. È possibile disdire in qualsiasi momento.

Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato lunedì (5 dicembre) una legge che amplia le restrizioni della Russia contro la promozione della "propaganda LGBT". Ciò vieta di fatto qualsiasi espressione pubblica del comportamento o dello stile di vita LGBT in Russia.

L' nuovi La legge russa, che amplia la definizione russa di "propaganda LGBT", potrebbe considerare qualsiasi azione o diffusione di informazioni come un tentativo di incoraggiare l'omosessualità in pubblico, online o in libri, film o pubblicità.

Questa legge estende la legge russa esistente contro la propaganda LGBT, che aveva proibito la "dimostrazione del comportamento LGBT ai bambini".

Il Cremlino sta esercitando maggiori pressioni sulle minoranze e sugli oppositori di Putin in patria. Ha annullato i gruppi di media indipendenti e limitato ulteriormente la libertà di parola, mentre Mosca intensifica una campagna decennale per i valori "tradizionali".

Le autorità hanno già utilizzato la legge esistente per fermare le marce del gay pride o arrestare i difensori dei diritti dei gay.

I gruppi per i diritti affermano che la nuova legge allontanerà gli stili di vita LGBT "non tradizionali" praticati da lesbiche/gay, bisessuali e transgender dalla vita pubblica.

pubblicità

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending