Seguici sui social

Generale

Kaczynski, leader del partito al governo polacco, lascia il governo

SHARE:

Pubblicato il

on

Usiamo la tua registrazione per fornire contenuti nei modi in cui hai acconsentito e per migliorare la nostra comprensione di te. È possibile disdire in qualsiasi momento.

Jaroslaw Kaczynski, vice primo ministro polacco e leader del partito Diritto e giustizia (PiS), pronuncia il suo discorso durante la convenzione politica del partito al governo Diritto e giustizia (PiS) a Marki, vicino a Varsavia, Polonia, 4 giugno 2022.

Il leader del partito al governo polacco e vice primo ministro Jaroslaw Kaczynski si è dimesso dalla sua posizione nel governo, ha detto l'agenzia di stampa PAP martedì (21 giugno).

"Non sono al governo in questo momento... ho già presentato una mozione al premier ed è stata approvata. Per quanto ne so, l'ha firmata anche il presidente", ha detto Kaczynski, citato da PAP.

Kaczynski, che era anche il capo della commissione per la sicurezza nazionale e gli affari della difesa del governo, ha affermato che sarebbe stato sostituito dal ministro della Difesa nazionale Mariusz Blaszczak.

Kaczyński aveva precedentemente segnalato di voler dimettersi dalle funzioni di governo per concentrarsi sui preparativi del partito al governo per le elezioni parlamentari del prossimo anno.

pubblicità

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending