Seguici sui social

Moldavia

Il commissario Johansson co-ospita la riunione del polo di sostegno dell'UE per la sicurezza interna e la gestione delle frontiere in Moldova

SHARE:

Pubblicato il

on

Oggi, il commissario per gli affari interni Ylva Johansson (nella foto) co-ospiterà la riunione del polo di sostegno dell'UE per la sicurezza interna e la gestione delle frontiere in Moldova che si terrà per la prima volta a Bruxelles. L'incontro sarà copresieduto dal commissario Johansson e dai ministri di Spagna, Romania, Slovacchia, Lituania, Cechia, Polonia, Finlandia, Germania, Francia e dal ministro dell'Interno della Moldavia, Ana Revenco. Questa è la quinta riunione dell'hub da quando è stata lanciata nel luglio 2022 e la prima a livello di ministri.  

Prima della riunione, signor Commissario Johansson e il Ministro Revenco terrà a punto stampa alle 9:30 CET che sarà trasmesso in diretta EbS. Durante la riunione, i ministri faranno il punto sui risultati del polo e discuteranno le priorità per la futura cooperazione in materia di sicurezza interna.

La brutale aggressione della Russia contro l'Ucraina ha un impatto significativo sulla situazione della sicurezza in Europa e oltre. A causa della sua posizione geografica, la Moldavia ha un ruolo chiave da svolgere. In quanto piattaforma operativa, il polo sostiene la cooperazione in materia di sicurezza interna e gestione delle frontiere tra l'UE, le sue agenzie, gli Stati membri e le autorità moldave. 

Opera lungo sei aree prioritarie: traffico di armi da fuoco; traffico di migranti; tratta di esseri umani; prevenire e contrastare il terrorismo e l'estremismo violento; crimine informatico; e traffico di droga. Il polo intende fungere da sportello unico per le misure di sostegno esistenti per le autorità moldave, nonché fornire un accesso alla cooperazione UE-Moldova sui meccanismi di sostegno in materia di sicurezza interna e gestione delle frontiere e identificare le esigenze delle autorità moldave in in termini di rafforzamento delle capacità per l'applicazione della legge e la gestione delle frontiere. 

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending