Seguici sui social

Francia

L'ala destra Ciotti vince il 1° turno di votazioni per la leadership del partito conservatore francese

SHARE:

Pubblicato il

on

Usiamo la tua registrazione per fornire contenuti nei modi in cui hai acconsentito e per migliorare la nostra comprensione di te. È possibile disdire in qualsiasi momento.

Eric Ciotti (nella foto), un uomo di destra, è ora nella posizione elettorale per essere il prossimo leader del partito conservatore francese Les Republicains (LR). Domenica (4 dicembre) ha vinto un ballottaggio al primo turno tra i membri del partito.

Ciotti, che ha dichiarato di voler porre fine a quella che definisce una “invasione migratoria” della Francia, ha intervistato il 42.7%. Affronterà Bruno Retailleau (un senatore che ha votato il 34.5%) in un secondo ballottaggio, ha dichiarato LR in una nota.

La storia della Francia del dopoguerra è stata governata da LR e dai suoi predecessori.

Ciotti è riuscito a spremere tra il presidente centrista Emmanuel Macron e il Raduno Nazionale di estrema destra di Marine Le Pen. Tuttavia, Valerie Pecresse (LR) ha ottenuto solo il 4.78% dei voti alle elezioni presidenziali di aprile.

Ciotti ha twittato: "Voglio diventare il candidato della speranza" e "il ritorno di una grande famiglia politica a sinistra", dopo le elezioni di domenica.

Ciotti e Retailleau, la cui casa è storicamente di destra nella regione di Nizza, ma sono entrambi politicamente più a destra di Christian Jacob, il leader uscente della LR, sono anche più vicini alla destra.

LR è ancora una forza importante in parlamento. Tuttavia, Macron - che ha perso la maggioranza legislativa in parlamento - spesso dipende dal partito per far passare i suoi disegni di legge.

pubblicità

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending