Seguici sui social

Cina

Le "due sessioni" locali convocate in tutta la Cina rispecchiano la fiducia nello sviluppo

SHARE:

Pubblicato il

on

La foto scattata il 27 gennaio mostra un affollato sito turistico nella prefettura autonoma di Liangshan Yi, nella provincia del Sichuan, nel sud-ovest della Cina. (People's Daily Online/Li Jieyi)

Le province cinesi, le regioni autonome e i comuni hanno recentemente pubblicato i loro rapporti di lavoro del governo del 2023 mentre le "due sessioni" locali sono state convocate in tutto il paese, scrive Li Zhen, Quotidiano del Popolo.

Oltre a riportare le loro prestazioni nell'ultimo anno, hanno anche svelato le roadmap per il loro sviluppo nel 2023.

Assumendo lo sviluppo di alta qualità come la massima priorità, i governi locali si concentreranno sulla stabilizzazione delle aspettative, sull'aumento della fiducia e sulla costruzione della forza e si adopereranno per raggiungere nuovi massimi di sviluppo.

Nei loro rapporti di lavoro, i governi locali hanno sottolineato di dare priorità alla stabilità pur perseguendo progressi per quanto riguarda lo sviluppo economico e sociale nel 2023 e nei prossimi cinque anni. I principali obiettivi di sviluppo economico e sociale che hanno svelato sono stati stimolanti.

Secondo le statistiche, 11 province e regioni autonome hanno fissato i loro obiettivi di crescita del PIL a circa il 6% e nove hanno proposto di raggiungere una crescita superiore al 6%, tra cui il comune di Chongqing, la regione autonoma uigura dello Xinjiang, la provincia di Hainan e la regione autonoma del Tibet.

In particolare, la regione autonoma del Tibet, la provincia di Jiangxi e la regione autonoma di Xinjiang Uygur hanno affermato che si adopereranno per una crescita rispettivamente di circa l'8%, il 7% e il 7%.

pubblicità

I pannelli fotovoltaici (FV) vengono prodotti in un'azienda di tecnologia fotovoltaica a Yiwu, nella provincia di Zhejiang, nella Cina orientale, il 22 gennaio 2023. (People's Daily Online/Wang Songneng)

L'obiettivo di Hainan era il più alto, raggiungendo il 9.5%. La provincia prevedeva inoltre di aumentare le entrate del bilancio pubblico generale di circa il 15% e gli investimenti in immobilizzazioni del 12%.

Queste cifre rispecchiano la forte resilienza, l'enorme potenziale e la grande vitalità dell'economia cinese, annunciando una ripresa dell'economia cinese nel nuovo anno.

I governi locali hanno dimostrato una forte fiducia nello sviluppo nei prossimi cinque anni. Le province di Hubei, Hunan e Anhui hanno dichiarato che espanderanno le loro economie a circa 7 trilioni di yuan ($ 1.02 trilioni) nei prossimi cinque anni, mentre il Sichuan ha fissato il numero a oltre 8 trilioni di yuan.

La provincia di Zhejiang è più ambiziosa. La provincia ha pianificato di aumentare il proprio PIL a 12 trilioni di yuan entro il 2027, con un PIL pro capite di 170,000 yuan e un reddito disponibile pro capite di 85,000 yuan.

Molti governi locali hanno affermato che quest'anno daranno priorità alla ripresa e all'espansione dei consumi.

Shanghai farà maggiori sforzi per trasformarsi in un centro di consumo internazionale, sviluppare vigorosamente "l'economia del primo lancio", l'economia notturna e l'economia del live streaming e promuovere una serie di punti di riferimento locali in primo piano.

Le macchine utensili digitali da esportare in Europa sono prodotte da tecnici in un'officina di un'azienda a Ma'anshan, provincia di Anhui nella Cina orientale, 9 gennaio 2023. (People's Daily Online/Wang Wensheng)

La provincia di Shandong ha proposto di implementare una campagna di "anno di vitalizzazione dei consumi" per integrare le attività online e offline e creare un lotto di cinture industriali per l'e-commerce.

La provincia di Hainan si adopererà per aumentare il numero di turisti in visita e le entrate del turismo rispettivamente del 20% e del 25%, e si adopererà affinché le vendite offshore duty-free superino gli 80 miliardi di yuan.

Per quanto riguarda l'espansione degli investimenti effettivi, quest'anno la provincia dello Shaanxi, nella Cina nord-occidentale, ha organizzato 640 grandi progetti a livello provinciale, con un investimento annuo previsto di 480.4 miliardi di yuan. La provincia lavorerà per espandere gli investimenti in immobilizzazioni di circa l'8%.

La provincia di Liaoning, nel nord-est del paese, completerà il layout avanzato di nuove infrastrutture e accelererà la costruzione di infrastrutture di rete "doppio gigabit" e strutture di ricarica.

La provincia del Qinghai ha pianificato di implementare oltre 800 importanti progetti ferroviari, aeroportuali, stradali, di conservazione dell'acqua e di energia, con un investimento totale di 1.3 trilioni di yuan.

Menzionato circa 500 volte, "sviluppo di alta qualità" è rimasto una parola d'ordine nei rapporti di lavoro del governo pubblicati dalle 31 province, regioni autonome e municipalità cinesi.

Il comune di Chongqing ha promesso di espandere le industrie emergenti con importanza strategica e di portare avanti l'attuazione approfondita del piano per la costruzione di distretti industriali di livello mondiale di veicoli connessi intelligenti e veicoli di nuova energia.

I visitatori posano per le foto in costumi tradizionali di un gruppo etnico cinese in un frutteto nella contea autonoma di Luocheng Mulao, regione autonoma del Guangxi Zhuang della Cina meridionale, 4 febbraio 2023. (People's Daily Online/Liao Guangfu)

La provincia di Jiangxi ha implementato politiche di sostegno per l'economia digitale, pianificando la costruzione di centri informatici avanzati per promuovere la trasformazione digitale, di rete e intelligente delle industrie.

La provincia di Gansu ha affermato che quest'anno darà più spazio ai suoi vantaggi in termini di risorse energetiche e costruirà i primi lotti del paese di importanti sistemi ibridi eolici-fotovoltaici.

L'apertura è una forza importante che guida lo sviluppo economico e sociale. Molte province, regioni autonome e comuni considerano il progresso dell'apertura di alto livello come un compito importante.

La provincia di Zhejiang ha affermato che riuscirà a mantenere una crescita costante nel settore del commercio estero e garantire che le sue esportazioni rappresentino circa il 14.5% del totale del paese. Inoltre, rafforzerà gli sforzi per attrarre imprese e investimenti. Secondo la provincia, il suo utilizzo effettivo di capitale straniero supererà i 20 miliardi di dollari e gli investimenti stranieri rappresenteranno oltre il 27% del settore manifatturiero.

La provincia dello Yunnan ha proposto di accelerare 50 grandi progetti lungo la ferrovia Cina-Laos e allineare il servizio Lancang-Mekong Express con i treni merci Cina-Europa e la rotta marittima internazionale Lancang-Mekong. La provincia ha pianificato di inviare quest'anno oltre 10 milioni di passeggeri e 13 milioni di tonnellate di merci.

La regione autonoma uigura dello Xinjiang ha affermato che sarebbe meglio costruire l'area centrale della cintura economica della Via della Seta e accelerare la costruzione di un centro di distribuzione per il ritorno dei treni merci Cina-Europa, una base dimostrativa a livello nazionale del trasporto multimodale e una base dimostrativa a livello nazionale per il trattamento delle risorse importate. 

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending