Seguici sui social

Turchia

Cosa sapere sulla Turchia prima della tua visita

SHARE:

Pubblicato il

on

La Turchia non offre solo bellezze naturali e impressionanti monumenti storici. Dispone inoltre di infrastrutture per supportare il gran numero di visitatori che entrano nel paese ogni anno. Offre eccellenti trasporti pubblici nelle principali città, voli ben collegati, pacchetti di viaggio accessibili e altro ancora.

Puoi esplorare diverse aree del paese e ammirare la sua ricchezza. Ci sono però diverse cose da sapere prima di intraprendere un viaggio. Dai requisiti di ingresso in Turchia, alle principali destinazioni, all'etichetta delle moschee, ai consigli di viaggio. Continua a leggere per saperne di più.

Cosa dovrebbero sapere i viaggiatori statunitensi prima di recarsi in Turchia?

Gli Stati Uniti e la Turchia non hanno un accordo di esenzione dal visto. Ciò significa per i titolari di passaporto statunitense che devono ottenere il visto elettronico per la Turchia online prima del viaggio nel paese. IL Requisiti per il visto online in Turchia per i viaggiatori statunitensi sono semplici. Per fare domanda sono necessari passaporto, e-mail e carta di debito o credito. In passato era possibile ottenere il visto all'arrivo. Tuttavia, il paese ha eliminato i visti all’arrivo per facilitare il controllo delle frontiere dell’immigrazione.

Turismo in Turchia e perché è importante

Secondo il World Travel and Tourism Council, nel 11.3 il turismo ha contribuito per l’2019% al PIL della Turchia. Inoltre, sostiene circa il 12.3% dell’occupazione totale della Turchia.

La Turchia è considerata una delle principali destinazioni di viaggio, con città importanti come Istanbul e Cappadocia che stanno vivendo un boom del turismo.

pubblicità

Il paese è classificato al 6° posto nell'indice di competitività dei viaggi e del turismo del World Economic Forum per la regione del Medio Oriente e del Nord Africa.

I migliori posti da vedere in Turchia

La Turchia offre una vasta gamma di destinazioni. Dalla capitale alla riviera turca, ci sono numerose opzioni per tutti i tipi di viaggiatori. L'elenco seguente include i migliori luoghi da vedere in Turchia:

istanbul: Situata tra Europa e Asia, questa incredibile città ha una storia affascinante. Alcuni dei principali punti di riferimento includono

  • Hagia Sophia: Ex cattedrale greco-ortodossa, poi moschea imperiale ottomana e ora museo.
  • Moschea Blu: Noto per le sue piastrelle blu che circondano le sue pareti interne.
  • Palazzo Topkapi: L'ex palazzo dei sultani ottomani.
  • Crociera sul Bosforo: Un giro in barca sullo stretto che separa Europa e Asia.

Cappadocia: Il magico paesaggio della Cappadocia ospita formazioni rocciose uniche, città sotterranee e giri in mongolfiera. I camini delle fate e le chiese rupestri sono una tappa obbligata per i visitatori.

Efeso: un'antica città greca e successivamente un'importante città romana. Ospita il Tempio di Artemide, una delle sette meraviglie del mondo antico.

Pamukkale: Tradotto come "castello di cotone", è famoso per i suoi terrazzamenti bianchi realizzati in travertino, una roccia sedimentaria depositata dall'acqua.

Adalia: Una città turistica con un vecchio porto pieno di yacht e spiagge fiancheggiate da grandi hotel. È una porta d'accesso alla regione del Mediterraneo meridionale della Turchia.

Luoghi sottovalutati da visitare in Turchia

Se preferisci fuggire dalle affollate destinazioni turistiche, ecco alcune gemme che potresti voler visitare durante il tuo viaggio:

Amasya: Amasya è una piccola città nell'Anatolia centrale, in Turchia, che vanta splendide case in stile ottomano, antiche tombe rupestri e una ricca storia che risale agli Ittiti.

Safranbolo: La storica città di Safranbolu è un sito patrimonio mondiale dell'UNESCO e un delizioso salto indietro nel tempo. Le sue case ben conservate, le strette strade acciottolate e i tradizionali bagni turchi ne fanno un posto meraviglioso da visitare.

Aizanoi: Aizanoi, spesso chiamata la "Seconda Efeso", contiene rovine di antiche strutture tra cui un tempio ben conservato dedicato a Zeus e un antico stadio.

Lago Van: Situato nella Turchia orientale, il lago Van è il lago più grande del paese. La chiesa armena medievale dell'isola di Akdamar e le ampie vedute delle montagne circostanti ne fanno un rifugio sereno.

Mardin: Situata su una collina che domina le pianure mesopotamiche, Mardin è caratterizzata da case in pietra e strade labirintiche.

Classifica della Turchia come destinazione di viaggio

Nel 2022, la Turchia si è classificata come la quarta destinazione turistica globale più popolare. Le sue diverse offerte, dalle antiche rovine ai moderni quartieri dello shopping, lo rendono la scelta migliore per i viaggiatori di tutto il mondo.

I viaggiatori spesso lodano gli eccellenti trasporti pubblici del paese, la gentilezza e la disponibilità dei suoi residenti e il suo vivace mix di culture.

Consigli utili per visitare la Turchia

Prendi in considerazione l'idea di procurarti una scheda SIM locale per rimanere connesso e accedere ad app utili per la navigazione e la traduzione. Puoi acquistarli all'aeroporto o nei negozi al dettaglio, i principali operatori di telefonia mobile includono Turkcell, Vodafone e Türk Telekom.

Conosci la gente del posto. I turchi sono noti per la loro ospitalità. Un semplice "teşekkür ederim" (grazie) può fare molto per costruire un rapporto.

Unisciti ai "Tour gratuiti" per comprendere la loro storia a un livello più profondo. Impegnatevi bevendo il tè nero, "çay", che viene servito in piccoli bicchieri con una zolletta di zucchero sul lato. Ad esempio, quando fanno acquisti in un bazar, i commercianti potrebbero offrirvi una tazza mentre contrattano i loro prodotti.

Etichetta della moschea

Fai attenzione a come ti vesti per entrare nei templi, negli edifici e nelle moschee religiose. L'etichetta della moschea è particolarmente importante.

Se desideri entrare in una moschea, togliti le scarpe. Silenzia il telefono e rimani fermo durante la preghiera. Uomini e donne entrano nella moschea da ingressi diversi e rimangono seduti su lati separati. Non interrompere una persona mentre prega. Se fai una domanda mentre pregano, non risponderanno finché non avranno finito.

Come viaggiatore, è essenziale rispettare le tradizioni, le regole e i costumi locali.

Prendi nota degli avvisi di viaggio per la Turchia

Il governo degli Stati Uniti ha emesso quanto segue consulenza di viaggio per la Turchia. “I cittadini degli Stati Uniti dovrebbero esercitare maggiore cautela a causa del terrorismo e delle detenzioni arbitrarie”.

La Turchia è stata bersaglio di attacchi terroristici, la maggior parte dei quali sono avvenuti ad Ankara, Istanbul e nella regione sud-orientale del paese. L'attacco recente più notevole è avvenuto nel 2016, quando tre attentatori suicidi hanno attaccato L'aeroporto Ataturk di Istanbul che provocò la morte di 45 persone e il ferimento di altre centinaia.

Tuttavia, attacchi terroristici si sono verificati anche in Francia, Spagna, Belgio e in diversi altri paesi europei. Pertanto, in generale, viaggiare in Turchia non è più pericoloso che viaggiare in altri paesi.

È sicuro visitare la Turchia?

Sebbene il tasso di criminalità complessivo in Turchia sia basso, i viaggiatori dovrebbero rimanere vigili ed evitare grandi folle o assembramenti.

I rischi sono sempre presenti quando si viaggia all’estero. Fai attenzione a ciò che ti circonda, tieni d'occhio le tue cose e mantieni il cellulare fuori dalla vista.

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending