Effettuare una donazione € 1 a EU Reporter Now

Tag: Indonesia

Asia Pulp and Paper sta giocando un gioco shell aziendale, e #rainforests sta perdendo

Asia Pulp and Paper sta giocando un gioco shell aziendale, e #rainforests sta perdendo

| Febbraio 14, 2018

Le azioni di uno dei maggiori produttori mondiali di cellulosa e carta - Asia Pulp and Paper (APP) - hanno un enorme impatto sulle foreste, sulle torbiere e sulle comunità indonesiane e, per estensione, sul clima mondiale. Dato il suo retaggio di impatti problematici sulle persone e l'ambiente, la società civile ha considerato i suoi impegni di sostenibilità aziendale con uno scetticismo speranzoso per [...]

Continua a leggere

operazione #CiconiaAlba globale offre duro colpo alla criminalità organizzata

operazione #CiconiaAlba globale offre duro colpo alla criminalità organizzata

Cinquantadue paesi e quattro organizzazioni internazionali si sono uniti con l'Europol per fornire un duro colpo alla criminalità organizzata che operano in tutta l'Unione europea e al di là. La cooperazione con i partner del settore privato è anche la chiave per questa operazione di successo. Concentrandosi sulle interrompere le reti criminali più pericolosi attualmente attivi, gli investigatori mettono l'accento sulla [...]

Continua a leggere

UE apre le porte a sistema di licenze #Indonesia per le esportazioni di legname legale verificato

UE apre le porte a sistema di licenze #Indonesia per le esportazioni di legname legale verificato

La Commissione ha modificato la applicazione delle normative UE, la governance e il regolamento del commercio (FLEGT) riconoscere sistema di licenze in Indonesia per le esportazioni di legname legale verificato verso l'UE. Il regolamento delegato modifica del regolamento FLEGT per includere l'Indonesia e la sua licenza all'Unità d'informazione sotto l'elenco dei paesi partner e le loro autorità di licenza designate ». It [...]

Continua a leggere

Dietro le sbarre per la fede in Cina e in Iran

Dietro le sbarre per la fede in Cina e in Iran

| Gennaio 4, 2016 | Commenti

Di Martin Banks Cina e Iran sono i due paesi in cui le ONG con sede a Bruxelles Human Rights Without Frontiers International ha individuato il maggior numero di fedeli imprigionati per aver esercitato i propri diritti fondamentali alla libertà di religione o di credo (FORB). Le violazioni sono dettagliati in ultima lista prigionieri annuale della ONG "dietro le sbarre per la loro [...]

Continua a leggere

Esecuzioni in Indonesia: i deputati chiedono moratoria immediata delle pena di morte

Esecuzioni in Indonesia: i deputati chiedono moratoria immediata delle pena di morte

I membri di tutti i gruppi politici del Parlamento europeo hanno condannato la recente esecuzione di otto persone in Indonesia, e hanno chiesto una moratoria immediata sulla pena di morte lì. In un dibattito il Giovedi con il commissario Cooperazione internazionale Neven Mimica, i deputati hanno sottolineato che, anche se essi rispettino la sovranità dell'Indonesia e della sua lotta contro il traffico di droga, la morte [...]

Continua a leggere

Apertura plenaria: il silenzio del minuto per le vittime del terremoto Nepal e migranti del Mediterraneo

Apertura plenaria: il silenzio del minuto per le vittime del terremoto Nepal e migranti del Mediterraneo

La sessione plenaria del Parlamento europeo è aperta con un minuto di silenzio per le vittime del terremoto Nepal su 25 aprile e migranti annegati nel Mediterraneo 20 aprile. Presidente Schulz trasportato più sentite condoglianze del Parlamento alle loro famiglie e amici. Schulz ha osservato che il terremoto il Nepal, la peggiore in 100 anni, aveva lasciato 4,000 morto, 6,500 [...]

Continua a leggere

Il commercio globale sempre più ostacolato, relazione annuale dell'UE dice

Il commercio globale sempre più ostacolato, relazione annuale dell'UE dice

| Novembre 17, 2014 | Commenti

La tendenza a imporre misure restrittivi sul commercio, rimane forte tra i partner commerciali dell'UE, alimentando l'incertezza continua nell'economia mondiale. Queste sono le principali conclusioni della relazione annuale della Commissione europea in materia di protezionismo pubblicato oggi (17 novembre). "Sono spiacente di constatare che molti paesi considerano ancora protezionismo strumento di politica valida. Ciò va chiaramente contro [...]

Continua a leggere