Seguici sui social

Generale

Nuova ricerca sulle abitudini sportive in Europa

SHARE:

Pubblicato il

on

Usiamo la tua registrazione per fornire contenuti nei modi in cui hai acconsentito e per migliorare la nostra comprensione di te. È possibile disdire in qualsiasi momento.

Lo La Commissione Europea ha recentemente pubblicato il suo rapporto Eurobarometro, che guarda allo sport e all'attività fisica nel continente. Questa è la quinta parte di questo sondaggio e conferma che è necessario più lavoro per far muovere gli europei e fare esercizio più spesso.

I numeri dell'Eurobarometro

Questo rapporto è stato pubblicato nel settembre 2022, ma si basa su ricerche effettuate in aprile e maggio dello stesso anno. Uno dei numeri che attirano l'attenzione qui è che il 38% degli europei pratica uno sport o svolge qualche altro tipo di esercizio fisico almeno una volta alla settimana. Tuttavia, ci sono il 45% delle persone che vivono nel continente che non praticano mai alcun tipo di attività fisica. Il resto sono persone che si esercitano o praticano sport, ma lo fanno meno frequentemente di una volta alla settimana.

Margaritis Schinas è il vicepresidente della Commissione per la promozione dello stile di vita europeo e ha sottolineato che lo sport da solo non può fornire la soluzione a tutti i problemi dell'Europa, ma può svolgere un ruolo importante nella costruzione di una comunità in cui ci sentiamo tutti più connessi gli uni agli altri. Ha affermato che le loro iniziative hanno già raggiunto milioni di persone, ma che è necessario più lavoro per aumentare i livelli di attività degli europei.

La percentuale di persone che si esercita diminuisce man mano che saliamo attraverso le fasce d'età, scendendo a solo il 21% degli intervistati di età pari o superiore a 55 anni che si esercitano regolarmente. I due grandi motivi addotti per non esercitare di più sono la mancanza di tempo e la mancanza di motivazione. Per quanto riguarda le persone che fanno esercizio, il motivo principale addotto è quello di diventare più sani, mentre rimettersi in forma e rilassarsi sono altri grandi motivi addotti.

Fonte: Pixabay

La crescita dello sport in Europa

Sebbene il numero di europei che praticano sport sia inferiore a quanto sperato, non c'è dubbio che il nostro amore per lo sport sia più forte che mai, se non più forte. Ciò si riflette nel crescente pubblico televisivo in tutto il continente. Ad esempio, milioni di persone in tutto il continente guardano i loro campionati di calcio nazionali ogni settimana, mentre la Champions League unisce tifosi da tutta Europa per le partite più importanti.

La finale di UEFA Champions League del 2022 è stata vista da un pubblico medio di 7.7 milioni su RTVE in Spagna, mentre 5.9 milioni di appassionati di sport francesi si sono sintonizzati su TF1. Nel Regno Unito, BT Sports ha dichiarato di aver registrato una media record di 12.6 milioni di spettatori per la partita tra Real Madrid e Liverpool allo Stade de France.

Possiamo anche vedere come le scommesse sportive online abbiano avvicinato i fan all'azione. Il sito web di Sportingtech mostra come funziona, con la loro piattaforma che consente agli operatori di offrire ai propri clienti un'esperienza unificata dell'account che è la stessa online di una località terrestre. Fornendo le quote più recenti e più accurate, assicurano che i fan possano scommettere sui loro sport preferiti, con scommesse live disponibili sui giochi che si svolgono in quel momento.

pubblicità

È chiaro che gli europei amano ancora lo sport, ma sono necessarie più iniziative per incoraggiarli a essere più attivi. Convincere più persone a fare il passo dal guardare lo sport al praticarlo aiuterà a mantenerci più sani e più connessi alle nostre comunità. 

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending