Seguici sui social

Elezioni europee

Alla Meloni cade la maschera: collaborerà con Le Pen, Milei e Trump

SHARE:

Pubblicato il

on

L'evento Vox di domenica a Madrid ha mostrato il vero volto del Primo Ministro italiano Giorgia Meloni. Insieme a Marine Le Pen ha celebrato lo scandaloso Donald Trump e il presidente argentino di estrema destra Javier Milei. 

Sul palco non è stato messo in discussione solo il diritto all’aborto sicuro, ma anche il diritto al divorzio. I commenti sprezzanti del presidente argentino Javier Milei nei confronti della moglie del primo ministro spagnolo Pedro Sanchez sono stati così offensivi che la Spagna ha giustamente richiamato il suo ambasciatore a Buenos Aires per consultazioni. Al termine dell'evento Vox sono stati lanciati insulti ai giornalisti presenti.

L’evento dimostra che i partiti Conservatori e Riformisti europei (ECR) e Identità e Democrazia (ID) sono intrecciati e celebrano autocrati e fascisti di tutto il mondo. L'organizzatore dell'evento, Santiago Abascal, presidente di Vox (ECR), ha chiesto l'unità dell'estrema destra.

Hanno partecipato i più noti esponenti dei conservatori e riformisti europei, con Giorgia Meloni (Fratelli d'Italia/ECR), l'ex premier polacco Mateusz Morawiecki (Diritto e Giustizia PiS/ECR), insieme ad esponenti di Identità e Democrazia come Raggruppamento Nazionale Francese la leader del partito Marine Le Pen (RN/ID) e André Ventura (Chega/ID), e il primo ministro ungherese Viktor Orbán (Fidesz/Non-Inscrits). 

L’evento dimostra che le differenziazioni tra le due famiglie politiche di estrema destra, ECR e ID, sono sempre state puramente artificiali. Lavorano insieme esclusivamente per fare a pezzi il modello di Europa che rappresentiamo: aperto, democratico e progressista. Mettono in discussione i diritti democratici, la libertà di stampa, i diritti sociali e i diritti delle donne e delle minoranze. Sono antieuropei fino al midollo. 

Terry Reintke, candidato leader dei Verdi europei, ha dichiarato: “I partiti ECR e ID sono due facce della stessa medaglia di estrema destra. Nel dibattito di Maastricht il Partito popolare europeo (PPE) ha aperto la porta ad una futura alleanza con l'ECR. L’evento Vox dimostra che l’ECR porterà con sé tutta l’ideologia di estrema destra, non solo dell’Europa, ma anche degli Stati Uniti e dell’America Latina. Avvertiamo che il Partito popolare europeo dovrebbe smettere di fare distinzioni artificiali tra ECR e ID. Il PPE dovrebbe escludere la collaborazione con qualsiasi partito appartenente all’estrema destra, sia esso ECR o ID”.

pubblicità

Bas Eickhout, candidato leader dei Verdi europei, ha aggiunto: "Noi Verdi non glielo permetteremo. Le persone vogliono un'Unione europea più forte che difenda la pace e la democrazia e protegga i diritti sociali delle persone e del pianeta. Siamo più motivati ​​che mai alla mobilitazione. Per mantenere l’estrema destra fuori dal potere a livello europeo, invitiamo tutti a votare alle elezioni europee del 6-9 giugno. E votando per un membro della famiglia Verde, potete essere sicuri che continueremo per lottare contro la presa del potere da parte dell'estrema destra ¡No pasarán!"

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending