Seguici sui social

Commissione europea

No, l’ETIAS non diventerà operativo nel 2024, dicono fonti dell’UE 

SHARE:

Pubblicato il

on

Usiamo la tua registrazione per fornire contenuti nei modi in cui hai acconsentito e per migliorare la nostra comprensione di te. È possibile disdire in qualsiasi momento.

L’Unione Europea ha rinviato ancora una volta la data di lancio del Sistema europeo di informazione e autorizzazione ai viaggi (ETIAS), hanno confermato fonti dell’UE.

Mentre finora l’UE ha continuamente affermato l'ETIAS diventerà operativo entro la metà del 2024, un funzionario dell'UE ha confermato a SchengenVisaInfo.com che la data di attivazione dell'ETIAS è stata posticipata a maggio 2025.

Inizialmente speravamo che la SEO diventasse operativa entro la fine di quest’anno o, al più tardi, all’inizio del prossimo anno. A causa di ritardi imprevisti, è diventato evidente che questa tempistica è irraggiungibile. Di conseguenza, l’attuazione dell’ETIAS è stata riprogrammata al maggio 2025, con possibilità di ulteriore rinvio. Funzionario dell'UE

Il Sistema di Ingresso/Uscita (EES) è un altro sistema di sicurezza delle frontiere dell’UE, un sistema IT automatizzato che, in futuro, registrerà i viaggiatori provenienti da paesi terzi ogni volta che attraversano una frontiera esterna dell’UE. Il sistema è stato continuamente rinviato insieme all’ETIAS.

Entrambi i sistemi sono profondamente legati. Sebbene il sistema di Entrata/Uscita possa funzionare correttamente senza l’ETIAS, è impossibile che quest’ultimo diventi operativo senza l’EES. Funzionario dell'UE

Anitta Hipper, portavoce della Commissione europea per gli affari interni, la migrazione e la sicurezza interna, aveva precedentemente confermato a SchengenVisaInfo.com che l'ETIAS non può diventare effettivo senza l'EES.

L’entrata in funzione dell’ETIAS può avvenire solo da cinque a sei mesi dopo l’entrata in funzione dell’EES. Anitta Hipper

pubblicità

Confermato anche il rinvio dell’ETIAS dal Ministero degli Affari Esteri francese. Secondo lo stesso, il lancio dell’ETIAS è previsto per il 2025, senza specificare un periodo più preciso in cui ciò dovrebbe avvenire.

D'altro canto, la Segreteria di Stato svizzera per la migrazione ha sottolineato che il sistema non diventerà operativo prima del maggio 2025, il che significa che potrebbe essere rinviato ad una data anche successiva.

La direzione generale per la Migrazione e gli affari interni della Commissione europea, tuttavia, non fornisce ancora una data esatta per l'attuazione dell'ETIAS.

La data di entrata in funzione dell'ETIAS non è ancora nota. L'annuncio dovrebbe avvenire alla fine del 2023. Migrazione e gli affari interni

La data di attuazione dell’EES resta il 2024, ma eu-LISA dovrebbe fornire una data esatta nei mesi successivi, prima della fine dell’anno.

Già lo scorso luglio la delegazione belga presso il Gruppo di lavoro sulle frontiere e il Comitato misto aveva suggerito, in un documento informale, il disaccoppiamento dell’ETIAS da altre banche dati in modo che possa entrare in vigore nel maggio 2024. Finora non è stato fatto alcun passo avanti verso questa proposta.

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending