Seguici sui social

Politica

Il Gruppo PPE definirà le priorità della politica sociale

SHARE:

Pubblicato il

on

Usiamo la tua registrazione per fornire contenuti nei modi in cui hai acconsentito e per migliorare la nostra comprensione di te. È possibile disdire in qualsiasi momento.

“L’economia sociale di mercato ha reso l’Europa non solo la terza economia più grande del mondo, ma anche la più equa. Ma basta guardarsi intorno per rendersi conto che c’è ancora molto lavoro da fare. Oggi in Europa un cittadino su cinque è a rischio povertà o esclusione sociale. Come democratici cristiani comprendiamo che la nostra economia e la nostra società possono funzionare solo se ci concentriamo anche sulla politica sociale. Vogliamo rendere la nostra economia sociale di mercato adatta al 21° secolo", sottolinea l'eurodeputato Manfred Weber, presidente del Gruppo PPE.

Questo pomeriggio il Gruppo PPE riunirà al suo interno i deputati, le parti interessate e gli esperti di alto livello Convegno su "Un'economia sociale di mercato attenta". Tra i partecipanti ci sono i vicepresidenti della Commissione europea Margaritis Schinas e Dubravka Šuica. In vista delle elezioni europee, il presidente Manfred Weber illustrerà le principali priorità di politica sociale del Gruppo PPE. I dibattiti si concentreranno poi su come gestire al meglio la crisi del costo della vita, garantire posti di lavoro di qualità in un’economia orientata al futuro e adattare le nostre imprese al moderno mondo del lavoro.

“Il Gruppo PPE spinge per un dialogo europeo sulle questioni che più contano per i cittadini. L’economia sociale di mercato e un forte dialogo sociale sono al centro della nostra economia europea e sono fondamentali per condizioni di lavoro dignitose e prosperità economica. Il duro lavoro deve ripagare. Nessuno dovrebbe preoccuparsi di pagare le bollette alla fine del mese. Ciò significa proteggere i lavoratori, soprattutto quelli che lavorano in nuove forme di lavoro come la gig economy, garantendo al tempo stesso che le nostre imprese possano operare con successo in un mercato sempre più globale", sottolinea l'eurodeputato Dennis Radtke, portavoce del gruppo PPE presso la commissione per l'occupazione e gli affari sociali. .

Il gruppo PPE è il più grande gruppo politico del Parlamento europeo con 177 membri provenienti da tutti gli Stati membri dell'UE

L'evento potrà essere seguito in diretta streaming qui

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending