Seguici sui social

Intrattenimento

10 Artisti che si sono ritirati dalla musica e hanno fatto un ritorno

Temporibus autem quibusdam et aut officiis debitis aut rerum necessitatibus saepe eveniet ut et voluptates.

Pubblicato

on

Foto: Shutterstock

Quis autem vel eum iure reprehenderit qui in un voluptate velit esse quam nihil molestiae consequatur, vel illum qui dolorem eum fugiat quo voluptas nulla pariatur.

Temporibus autem quibusdam et aut officiis debitis aut rerum necessitatibus saepe eveniet ut et voluptates repudiandae sint et molestiae non recusandae. Itaque earum rerum hic tenetur a sapiente delectus, ut aut reiciendis voluptatibus maiores alias consequatur aut perferendis doloribus asperiores repellat.

Lorem ipsum dolor sit amet, Consectetur adipisicing elit, sed non eiusmod tempor incididunt ut labore et Dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud esercitazioni ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Nemo enim IPSAM voluptatem quia voluptas sedersi Asper natura aut aut odit fugit, sed quia consequuntur Magni dolores eos qui ratione voluptatem Sequi nesciunt.

Et Harum quidem rerum Facilis est et expedita distinctio. Nam libero tempore, cum soluta nobis est eligendi Optio eorumque nihil impedit quo minus id quod maxime placeat facere possimus, omnis voluptas assumenda est, omnis dolor repellendus.

Nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus errore sedersi voluptatem accusantium doloremque laudantium, totam rem aperiam, eaque ipsa quae ab illo inventore veritatis et quasi architecto beatae vitae dicta sunt explicabo.

"Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat"

Neque porro quisquam est, qui dolorem ipsum quia dolor sit amet, consectetur, adipisci velit, sed quia non numquam eius modi tempora incidunt ut labore et dolore magnam aliquam quaerat voluptatem. Ut enim ad minimi veniam, quis nostrum exercitationem ullam corporis suscipit laboriosam, nisi ut aliquid ex ea Commodi consequatur.

Al vero eos et odio dignissimos iusto accusamus et qui blanditiis ducimus praesentium voluptatum Dolores quos et tempera molestias deleniti corruz excepturi sint atque cupiditate non Provident occaecati, sunt in culpa qui similique offici deserunt mollitia animi, ossia et dolorum fuga laborum.

Intrattenimento

# Euro2020 rinviato alla prossima estate, conferma #UEFA

Pubblicato

on

Wembley
Wembley avrebbe dovuto ospitare sette partite a Euro 2020, tra cui le semifinali e la finale

Euro 2020 è stato rinviato di un anno al 2021 a causa della pandemia di coronavirus, afferma Uefa, scrive la BBC.

L'organo di governo del calcio europeo ha preso la decisione martedì (17 marzo) durante una videoconferenza di emergenza che ha coinvolto le principali parti interessate.

Il torneo, che si svolgerà dal 12 giugno al 12 luglio questa estate, si svolgerà ora dall'11 giugno all'11 luglio del prossimo anno.

Il rinvio offre la possibilità di completare i campionati europei che sono stati sospesi.

La Uefa ha dichiarato di voler evitare "di esercitare pressioni inutili sui servizi pubblici nazionali" dei 12 paesi ospitanti, oltre ad aiutare a concludere le competizioni nazionali.

Il presidente della Uefa Aleksander Ceferin ha dichiarato: "Siamo alla guida di uno sport che un gran numero di persone vive e respira, che è stato messo a tacere da questo avversario invisibile e in rapido movimento.

"È in momenti come questi, che la comunità calcistica deve mostrare responsabilità, unità, solidarietà e altruismo.

"La salute dei tifosi, dello staff e dei giocatori deve essere la nostra priorità numero uno e in questo spirito, la Uefa ha proposto una serie di opzioni in modo che le competizioni possano finire in sicurezza questa stagione e sono orgoglioso della risposta dei miei colleghi del calcio europeo.

"C'era un vero spirito di cooperazione, con tutti che riconoscevano che dovevano sacrificare qualcosa per ottenere il miglior risultato".

Ceferin ha detto che è importante che la Uefa "abbia guidato il processo e fatto il più grande sacrificio", aggiungendo che "ha un costo enorme", ma "lo scopo oltre il profitto è stato il nostro principio guida nel prendere questa decisione per il bene del calcio europeo nel suo insieme" .

La prossima estate sono in programma anche la Nations League della UEFA e gli Europei Under 21.

Il Campionato Europeo femminile Uefa 2021 si svolgerà in Inghilterra e inizierà il 7 luglio, quattro giorni prima della finale maschile proposta.

Altrove, la Confederazione sudamericana di calcio (Conmebol) afferma che la Copa America di quest'anno, che si terrà dal 12 giugno al 12 luglio, è stata rinviata al 2021.

Cosa dicono le nazioni coinvolte?

La FA norvegese, la cui squadra deve ancora qualificarsi per il torneo, è stata la prima ad annunciare la notizia, seguita dalla Francia e da altre FA.

Il presidente della Federcalcio francese Noel le Graet afferma che l'organo di governo "appoggia pienamente" la decisione dell'Uefa.

In una dichiarazione, Le Graet ha detto che è stata una "decisione saggia e pragmatica" da parte della Uefa che potenzialmente ha consentito alle competizioni nazionali l'opportunità di concludersi nel giugno di quest'anno.

L'associazione calcistica polacca (PZPN) afferma che i play-off per i campionati europei e le amichevoli partite internazionali fissate per marzo saranno rimandate a giugno.

Le partite di qualificazione alla Coppa del Mondo 2022 del prossimo anno, programmate per giugno 2021, si giocheranno in una data diversa, aggiunge il PZPN.

Perché è successo?

Molti dei campionati nazionali europei, così come la Champions League e l'Europa League, sono stati sospesi a seguito di un numero crescente di casi di coronavirus in tutto il continente.

Giocatori e allenatori sono stati anche colpiti dal virus o gli è stato detto di andare in auto-isolamento, il che significa che i campionati hanno dovuto chiudere.

Un mini-torneo per decidere la Champions League e l'Europa League dovrebbe essere un'opzione proposta alla riunione di martedì per alleviare la congestione del calendario causata dalla crisi del coronavirus.

Come hanno reagito i migliori campionati europei:

  • Premier League: Tutto il calcio d'élite in Gran Bretagna cancellato fino al 4 aprile al più presto soggetto alle "condizioni del momento".
  • La Liga: La massima serie spagnola sospesa al più presto fino al 4 aprile quando "rivaluterà" la situazione.
  • Serie A: L'Italia ha il maggior numero di casi in Europa e il paese è in stato di blocco.
  • Bundesliga: Sospeso fino almeno al 2 aprile in Germania.
  • Lega 1: Partite inizialmente giocate a porte chiuse in Francia, ma ora sospese "fino a nuovo avviso".

Quali altre limitazioni ci sono?

Mentre i grandi campionati nazionali hanno problemi sui contratti televisivi da risolvere se i giochi non si svolgono, la maggior parte dei paesi fa affidamento sui pagamenti dell'Uefa che escono dai maggiori tornei internazionali per consentire ai propri campionati di funzionare correttamente.

Questi sarebbero a rischio per qualsiasi movimento del campionato europeo e probabilmente faranno parte di qualsiasi accordo.

Si stima che 400 persone stiano lavorando per Uefa sugli euro. Non è noto cosa accadrà loro se il torneo non si svolgerà per altri 12 mesi.

Continua a leggere

Cinema

Stagione di #ClassicFilms - I classici europei proiettati nelle sedi #CulturalHeritage di tutta Europa

Pubblicato

on

Quest'estate, i classici del cinema europeo saranno proiettati in alcuni dei luoghi del patrimonio culturale più iconici d'Europa. UFino alla fine di settembre, i film classici di tutta l'UE saranno proiettati gratuitamente in un'ampia varietà di luoghi in 13 paesi dell'UE, dalle piccole città alle capitali, mettendo in luce il ricco e diversificato patrimonio culturale dell'Europa. Nell'ambito del più ampio restauro e digitalizzazione dei film storici, la serie di eventi "A Season of Classic Films" è supportata da Creative Europe MEDIA programmi.

Il commissario per l'Istruzione, la cultura, la gioventù e lo sport Tibor Navracsics ha dichiarato: "Il patrimonio culturale europeo, compresi i nostri grandi classici del cinema, dovrebbe essere accessibile a tutti. Sono lieto di vedere che la stagione dei film classici consente a tutti gli interessati di farne parte un'esperienza condivisa in tutta Europa, anche partecipando a un evento locale ".

Il commissario per l'Economia e la società digitali Mariya Gabriel ha aggiunto: "Il cinema è una parte essenziale della nostra ricca e diversificata cultura europea e sta contribuendo a rafforzare i legami tra le persone che provano la stessa passione ed emozione per i film. La trasformazione digitale ha un potenziale decisivo per rafforzare gli effetti positivi della cultura, sia economicamente che socialmente. Questa è la sfida della nostra strategia Digital4Culture, per trarre vantaggio da questa connessione di successo tra tecnologie digitali e cultura. "

La stagione dei film classici inizierà al Bologna Film Festival con a presentazione di alcuni dei film restaurati girato utilizzando il sistema cromatico Chronochrome di Gaumont, una delle prime tecniche di ripresa a colori. Tra i film classici che verranno proiettati durante la stagione ci sono alcuni dei titoli più noti del cinema mondiale, tra cui Fritz Lang Metropoli (1927), di Francois Truffaut Il 400 soffia (1959), e Cinema Paradiso (1988) di Giuseppe Tornatore. Le sedi iconiche che ospitano le proiezioni includono Aristotelous Square a Salonicco, in Grecia, il castello di Kilkenny in Irlanda e la Piazza Maggiore a Bologna, in Italia. Il programma completo della stagione è disponibile qui.

sfondo

Dal 1991, la Commissione Europea sostiene il settore audiovisivo europeo, contribuendo alla sua competitività e alla diversità culturale in Europa, attraverso il Programma MEDIA. Una delle sue azioni più importanti consiste nel fornire sostegno finanziario alla distribuzione di film europei al di fuori del loro paese di produzione. Ogni anno, in media, oltre 400 film sono messi a disposizione del pubblico di un altro paese europeo con l'aiuto di MEDIA. Nel maggio 2018 la Commissione ha proposto di aumentare il bilancio del programma di quasi il 30% per il prossimo bilancio a lungo termine dell'UE per il periodo 2021-2027.

Nell'ambito di questo progetto, Creative Europe MEDIA finanzierà anche il restauro e la digitalizzazione dei film del patrimonio al fine di garantire che la cultura europea venga tramandata alle generazioni future. La serie di eventi per questa estate è stata pianificata come parte del 2018 Anno europeo dei beni culturali e rinforzato dal Digital4 Strategia di coltura.

"A Season of Classic Films" segue una prima iniziativa, il Notte europea del cinema, che ha programmato le proiezioni 50 gratuite dei film supportati da 20 MEDIA da 3 a 7 di dicembre 2018 in tutta l'UE e ha raggiunto quasi le persone 7,200. Si prevede che la stagione dei film classici attrarrà gli europei 15,000 alle proiezioni gratuite.

Maggiori informazioni

Programma completo di "Una stagione di film classici"

Mappa interattiva con tutte le proiezioni

Factsheet: MEDIA-Creative Europe nel budget UE 2021-2027

Anno europeo dei beni culturali

Continua a leggere

Belgio

#Koezio per l'avventura indoor

Pubblicato

on

Dicono che le buone notizie viaggiano lontano e le notizie su una delle più nuove e più eccitanti attrazioni per i visitatori a Bruxelles hanno fatto molta strada, fino al Canada e alla Tailandia.

Il parco avventura al coperto Koezio, situato nel fiorente complesso commerciale e ricreativo Docks Bruxel, vede i visitatori di 150,000 passare attraverso le sue porte ogni anno.

Alcuni partecipanti, agendo in base a raccomandazioni di alberghi, Trip Advisor e Visit Brussels (e desiderosi di ottenere l'esperienza da soli), arrivano anche da lontano come il Canada e la Tailandia.

Il centro è stato un grande successo da quando è diventato il primo Koezio ad aprire al di fuori del suo cuore in Francia.

Con sede a Lille, nel nord della Francia, il centro di Bruxelles è stato il quarto ad aprire (ce ne sono anche due a Parigi) e ora attira partecipanti - noti come "agenti" - da tutto il Belgio.

In primo luogo, una spiegazione per i visitatori per la prima volta. Koezio (è pronunciato come Ko-wa-ze-o) è un luogo abbastanza diverso da qualsiasi altro che tu abbia probabilmente visitato. Offre "formazione come agente speciale" in uno spazio 3,200 quadrato convertito.

Per due ore, la tua resistenza, intelligenza, coraggio e spirito di squadra sono sfidati a completare il "viaggio" attraverso quelli che vengono chiamati quattro distretti: un misterioso labirinto, una sala macchine con moduli giganti, una stanza di fuga e infine una pista vertiginosa ai metri 12 altezza.

È il tipo di test che lo stesso autore di James Bond Ian Fleming avrebbe potuto apprezzare.

Non c'è bisogno di avere paura però: ciò che conta qui è "stare insieme" e aumentare la coesione - la parola inventata Koezio deriva da coesione - all'interno di un gruppo. Koezio è accessibile sia a grandi che piccini e da 2 giocatori in su, per ragioni di sicurezza è necessario essere alti 1 metro e 40 cm e chiunque abbia meno di 14 anni deve essere accompagnato da un adulto.

Vale la pena sottolineare che non devi essere super in forma o un atleta.

Il divertimento inizia all'arrivo con il sotterfugio "agente segreto". Questo è quando ti viene dato il tuo "codice segreto" che consente l'accesso al parco. All'arrivo, inserisci i dettagli del tuo "codice segreto" su un monitor touch-screen prima di passare alla tuta appena lavata, ovvero quando ti lasci andare sul campo per le prossime due ore.

A sette squadre di giocatori 5 è consentito entrare ogni 15 minuti, con l'idea che il parco non viene sovraffollato.

L'idea è di guadagnare più punti che puoi. I cosiddetti "agenti d'élite" possono fare punti fino a 600,000, ma la media per visita è di 330,000.

A differenza di altri giochi di fuga a Bruxelles e altrove, l'idea qui è tutta una questione di lavoro di squadra, non uno contro l'altro. L'enfasi per gli "agenti segreti" riguarda il lavoro di squadra e la cooperazione. Alla fine, ogni partecipante / team fornisce una stampa dettagliata dei propri punteggi e prestazioni.

Per un piccolo supplemento, puoi anche portare una macchina fotografica speciale nel parco per filmare l'intera avventura (le immagini possono poi essere scaricate su una chiavetta USB). Koezio è perfetto per una visita in famiglia, ma è anche la sede ideale per esercizi di team building.

Kjell Materman, il suo responsabile della comunicazione, afferma che il sito di Bruxelles è diventato particolarmente popolare per le aziende i cui membri possono incontrarsi in una stanza privata per una chat "scopri la mia squadra" prima dell'avvio dell'avventura. Il centro, costruito su quella che era una fabbrica di tessuti risalente alla metà degli 1800, dispone anche di sale riunioni, una sala da pranzo e un salone per un aperitivo o un pasto o una bevanda dopo la "missione".

Kjell, che lavorava al Parlamentarium di Bruxelles, ha dichiarato: "Vediamo sempre più turisti che potrebbero essere stati inviati su raccomandazione di altri".

Ci sono sconti speciali se prenoti online e riduzioni per scuole e club giovanili. Prova anche ad andare al gioco di realtà virtuale all'ingresso.

Il centro di Bruxelles non è grande come a Lille (che ha due "missioni") ma, grazie alla progettazione intelligente, ha un layout simile.

Il primo Koezio ha aperto a Lille in 2006 e il concetto ha avuto così tanto successo che un quinto si aprirà a Lione quest'estate con progetti per altri a Londra, nei Paesi Bassi e in Spagna.

Questa azienda ha investito molto nel diffondere la notizia su Koezio e, come il visitatore calcola, questa politica sta dando i suoi frutti. Attenzione, i fine settimana sono particolarmente popolari, quindi è meglio prenotarli.

I collegamenti di trasporto sono ottimi in quanto il sito è situato su due linee tranviarie che ti portano nel centro di Bruxelles in soli 10 minuti. C'è un enorme parcheggio nelle vicinanze e, d'estate, ci sono anche escursioni sul fiume nel vicino canale di Bruxelles.

Un altro ottimo motivo per fare una visita in questo momento è che le serre reali a Laeken sono attualmente aperte al pubblico fino a 10 maggio.

In qualunque periodo dell'anno tu venga qui, sei sicuro di divertirti.

Mangia il tuo cuore fuori James Bond!

Koezio
Docks Bruxel
T. (0) 2 319 5454

Continua a leggere
pubblicità

Facebook

Twitter

Trending