Season of #ClassicFilms - Classici europei proiettati nei luoghi #CulturalHeritage in tutta Europa

| Luglio 2, 2019

Questa estate, i classici del cinema europeo saranno proiettati in alcuni dei luoghi di interesse culturale più iconici d'Europa. UFino alla fine di settembre, i film classici di tutta l'UE saranno proiettati gratuitamente in un'ampia varietà di luoghi nei paesi 13 dell'UE, dalle piccole città alle capitali, evidenziando il ricco e diversificato patrimonio culturale europeo. Come parte del più ampio restauro e digitalizzazione dei film del patrimonio, la serie di eventi 'A Season of Classic Films' è supportata da Creative Europe MEDIA programmi.

Il commissario per l'Istruzione, la cultura, la gioventù e lo sport Tibor Navracsics ha dichiarato: "Il patrimonio culturale europeo, compresi i nostri grandi classici del cinema, dovrebbe essere accessibile a tutti. Sono contento di vedere che la Season of Classic Films consente a tutti gli interessati di partecipare a un'esperienza condivisa in tutta Europa, anche quando partecipano a un evento locale ".

Il commissario per l'Economia e la società digitale Mariya Gabriel ha aggiunto: "Il cinema è una parte essenziale della nostra ricca e diversificata cultura europea e contribuisce a rafforzare i legami tra le persone che provano la stessa passione ed emozione per i film. La trasformazione digitale ha un potenziale decisivo per rafforzare gli effetti positivi della cultura, sia economicamente che socialmente. Questa è la sfida della nostra strategia Digital4Culture, per trarre vantaggio da questa connessione riuscita tra tecnologie digitali e cultura. "

La stagione dei film classici inizierà al Bologna Film Festival con a presentazione di alcuni dei film restaurati girato con il sistema cromatico di Gahront a colori, una delle prime tecniche di ripresa del colore. Tra i film classici da proiettare per tutta la stagione ci sono alcuni dei titoli più noti del cinema mondiale, tra cui quello di Fritz Lang Metropoli (1927), di Francois Truffaut Il 400 soffia (1959), e Cinema Paradiso (1988) di Giuseppe Tornatore. Le sedi iconiche che ospitano le proiezioni includono Aristotelous Square a Salonicco, in Grecia, il castello di Kilkenny in Irlanda e la Piazza Maggiore a Bologna, in Italia. Il programma completo della stagione è disponibile qui.

sfondo

Da quando 1991, la Commissione europea sostiene il settore audiovisivo europeo, contribuisce alla competitività e alla diversità culturale in Europa, attraverso il Programma MEDIA. Una delle sue azioni più sostanziali consiste nel fornire un sostegno finanziario alla distribuzione di film europei al di fuori del loro paese di produzione. Ogni anno, in media, i film 400 sono messi a disposizione del pubblico in un altro paese europeo con l'aiuto di MEDIA. A maggio 2018, la Commissione ha proposto di aumentare il bilancio del programma di quasi 30% per il prossimo bilancio a lungo termine dell'UE per 2021-2027.

Nell'ambito di questo progetto, Creative Europe MEDIA finanzierà anche il restauro e la digitalizzazione dei film del patrimonio al fine di garantire che la cultura europea venga tramandata alle generazioni future. La serie di eventi per questa estate è stata pianificata come parte del 2018 Anno europeo dei beni culturali e rinforzato dal Digital4 Strategia di coltura.

'A Season of Classic Films' segue una prima iniziativa, il Notte europea del cinema, che ha programmato le proiezioni 50 gratuite dei film supportati da 20 MEDIA da 3 a 7 di dicembre 2018 in tutta l'UE e ha raggiunto quasi le persone 7,200. Si prevede che la stagione dei film classici attrarrà gli europei 15,000 alle proiezioni gratuite.

Maggiori informazioni

Programma completo di "A Season of Classic Films"

Mappa interattiva con tutte le proiezioni

Factsheet: MEDIA-Creative Europe nel budget UE 2021-2027

Anno europeo dei beni culturali

Commenti

Commenti di Facebook

tag: , , , ,

Categoria: Un Frontpage, Cinema, Divertimento, EU, Commissione europea, Rassegne cinematografiche, Lifestyle

I commenti sono chiusi.