Seguici sui social

Cibo

Servire una sorpresa: i vincitori del 2024 del marchio Brusselicious

SHARE:

Pubblicato il

on

Numerosi ristoranti della regione di Bruxelles-Capitale possono ora rivendicare con orgoglio di essere titolari del marchio “Brusselicious”. L'etichetta identifica i ristoranti di Bruxelles che servono cucina belga di qualità.

Quest'anno sono circa 30 gli stabilimenti che hanno ottenuto il marchio. I ristoranti sono noti per servire piatti classici belgi come crocchette di gamberetti, vol-au-vent o preparazioni americane.

Le persone possono riconoscerli dal logo Brusselicious esposto dentro o sulle loro finestre.

Oltre a questo riconoscimento, uno di loro è stato insignito del titolo di Brusselicious Restaurant of the Year.  

L'etichetta Brusselicious è stata lanciata sette anni fa da visit.burssels con l'obiettivo di elencare una serie di ristoranti che esemplificassero la cucina brussellese e, per estensione, belga. 

Il nome dell'etichetta è un riferimento all'Anno della Gastronomia 2012 a Bruxelles.  

pubblicità

Ora l'etichetta è tornata sotto i riflettori. 

Un portavoce di Bruxelles ha affermato: “La cucina belga è una vera risorsa per Bruxelles. Molti visitatori nazionali e stranieri sono alla ricerca di un'autentica esperienza belga nella capitale, e questo include la cucina. In risposta a questa richiesta, l’etichetta è stata rilanciata”.

L'ultima lista dei ristoranti di Bruxelles non è stata decisa dall'oggi al domani. 

Un gruppo di giornalisti gastronomici ha effettuato un meticoloso processo di selezione, esaminando i ristoranti che servono piatti tipici belgi in base alla qualità e all'autenticità dei loro piatti. Tra i criteri presi in considerazione figuravano la qualità, l'origine e la freschezza dei prodotti, ma anche la tecnica di cottura, il carattere belga del locale e il rapporto qualità-prezzo.  

La giuria ha stilato un elenco di circa 30 ristoranti in tutta la regione di Bruxelles-Capitale. Oggi questi ristoranti hanno ottenuto il marchio e lo espongono con orgoglio nelle vetrine dei loro locali. 

"I 30 locali selezionati garantiscono ai clienti un'autentica esperienza gastronomica belga di alta qualità", afferma il portavoce, aggiungendo: "È una meravigliosa opportunità per aumentare la propria visibilità e visitare gli altri canali di Bruxelles".

L'elenco verrà aggiornato ogni anno. 

Ogni anno, il titolo di Brusselicious Restaurant of the Year viene assegnato anche al locale di Bruxelles che meglio ha promosso la cucina belga a livello nazionale e internazionale.

Quest'anno la giuria ha selezionato Les Brigittines, proprio di fronte alla Chapel Church di Bruxelles. Da anni lo chef Dirk Myny riesce a creare un'interpretazione personale e autentica della cucina belga. 

Secondo il portavoce, ha reso Les Brigittines un punto di riferimento della gastronomia belga e brussellese – in particolare con il suo famoso 'zennepot' – combinando tradizione e creatività in un ambiente caldo e autentico.

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending