Seguici sui social

Cibo

Cucinare qualcosa nel Regno Unito, terra dell'innovazione alimentare

SHARE:

Pubblicato il

on

C'era un tempo in cui gli europei pensavano che la cucina britannica consistesse in poco più che fish and chips inzuppato, buttato giù da una calda pinta di bitter (birra). In effetti, ciò non è accaduto molto tempo fa, e alcuni nel continente europeo ancora in modo piuttosto snobistico (e a torto) danno un'alzata di spalle gallica alla semplice menzione del cibo britannico.

Ok, quindi 50 anni fa il cibo in Gran Bretagna era, nel complesso, piuttosto terribile. Tutto ciò che era francese sembrava essere migliore: pane, formaggio, vino, ristoranti o caffè.

Oggi, si potrebbe sostenere che le posizioni si siano effettivamente invertite con il Regno Unito ora la terra dell’innovazione gastronomica con la cucina mondiale rappresentata ovunque in tutto il paese.

Le cose vanno molto meglio, infatti, che ora puoi persino goderti i “tour gastronomici” della Gran Bretagna.

Una di queste iniziative è il nuovo "East Kent Culinary Tours" organizzato da Dev Biswal, pluripremiato chef locale e proprietario di un ristorante.

Il tour culinario di gala di 9 giorni ha principalmente lo scopo di portare i visitatori stranieri (dal Belgio e da tutte le altre parti d'Europa) ad assaggiare i migliori prodotti alimentari e bevande che l'East Kent ha da offrire (i tour sono aperti anche ai visitatori nazionali provenienti da altre parti del Regno Unito).

pubblicità

Biswal, ex chef asiatico dell'anno, è rinomato per il suo locale moderno e raffinato, "The Cook's Tale", a Canterbury, nel Kent. Serve piatti unici che fondono la cucina tradizionale indiana, con tocchi abili di cucina internazionale, progettati per mettere in mostra ingredienti stagionali provenienti entro 30 minuti dal locale.

Per i suoi tour appena lanciati, gli ospiti stranieri verranno prelevati all'aeroporto di Gatwick o Heathrow, appena fuori Londra, e trasportati all'esclusivo Abode Hotel nel centro di Canterbury.

Il viaggio comprenderà un picnic a base di pesce a Whitstable; andare in barca lungo il fiume Stour, numerosi pasti al ristorante; degustazioni di vigneti e microbirrifici; un tour degli storici castelli Deal, Dover, Walmer e Dover (con giro in mongolfiera opzionale); Cattedrale di Canterbury; festa medievale; giro di shopping in una fattoria artigianale per regali e ingredienti per un corso pratico di cucina.

L'itinerario comprende anche il pernottamento a Londra con visita guidata, una cena pre-teatro e uno spettacolo nel West End. 

L'ultima sera, il viaggio si conclude con Dev che presenta uno spettacolare menu degustazione d'addio nel suo pluripremiato ristorante.

I viaggi in entrata sono, dice, una progressione naturale delle popolari vacanze culinarie organizzate negli ultimi anni da The Cook's Tale in Croazia, Marocco e India, oltre alle sue "Kent Experiences" a base di cibo locale che si rivolgono ai visitatori della zona e della cucina. scuola.

Biswal dice che, se non lo sanno già, è ora che i non britannici scoprano quanto sia buona (e salutare) la cucina britannica, in particolare la sua parte, al giorno d'oggi.

“Siamo fortunati”, dice, “con alcuni dei migliori prodotti alimentari e bevande che si possano trovare in qualsiasi parte del paese.

"La gamma di carni, frutti di mare, frutta e verdura di alta qualità, birre, sidro e vini è sublime - e tutti si trovano in un'area di straordinaria bellezza naturale e ricca di storia - è una delizia per lo chef."

I suoi piatti mettono in mostra gran parte dei prodotti locali più raffinati e sostenibili della località, creati utilizzando ingredienti provenienti da un raggio di 30 minuti dalla cucina.

Biswal è cresciuto in Orissa, ha studiato a Calcutta e si è formato al Dubai Sheraton, prima di trasferirsi a Londra, all'età di 26 anni nel 2003, per periodi al Mangoes ed Eriki. 

È diventato partner di The Indian Princess a Margate nel dicembre 2006, diventandone mecenate nel 2010. Il suo ristorante è raccomandato da tutte le migliori guide di ristoranti del paese, tra cui Michelin, AA, Good Food e Harden's. Dev è stato lo chef residente nel programma "Superscrimpers" di Channel 4 TV, mostrando come preparare pasti gourmet con un budget limitato. 

Altri premi hanno incluso. "Miglior ristorante" agli ambiti Taste of Kent Awards; "Miglior ristorante indiano" dalla rivista Morrisons; "Miglior ristorante del sud-est" dalla Cobra Good Curry Guide. È stato nominato Chef asiatico dell'anno agli Asian Restaurant Awards.

Il nome "The Cook's Tale" rende omaggio al personaggio dell'apprendista Perkyn Revelour, nell'antologia "Canterbury Tales" del XIV secolo di Geoffrey Chaucer, che è "piuttosto appassionato di vino, donne e canzoni".

Il prezzo compreso per il tour di 9 giorni è: £ 2,460 (€ 2,905) a persona in condivisione. £ 2,975 (€ 3,513) per chi viaggia da solo. Le vacanze culinarie del Cook's Tour sono protette da ATOL. ATOL fornisce sicurezza finanziaria quando prenoti un pacchetto vacanza con una compagnia di viaggi del Regno Unito.

• dettagli completi dell'itinerario su: www.thecooksadventures.com

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending