Seguici sui social

Coronavirus

La Russia segnala 50,000 casi di COVID-19 per il secondo giorno consecutivo

SHARE:

Pubblicato il

on

Usiamo la tua registrazione per fornire contenuti nei modi in cui hai acconsentito e per migliorare la nostra comprensione di te. È possibile disdire in qualsiasi momento.

Un'ambulanza è stata vista fuori dall'ospedale per i pazienti infetti da coronavirus (COVID-19), alla periferia di Mosca, Russia, 1 febbraio 2022.

La Russia ha registrato oltre 50,000 infezioni giornaliere da COVID-19 per il secondo giorno consecutivo, secondo la task force del governo sul coronavirus.

In Russia, nelle ultime 51,699 ore sono stati rilevati 24 casi, il numero più alto dal 9 marzo.

Il carico di lavoro della Russia ha superato i 50,000 per la prima volta in quasi sei mesi venerdì (2 settembre).

Man mano che nuove varianti di coronavirus altamente trasmissibili si sono diffuse in tutto il paese, le infezioni sono aumentate a luglio/agosto.

Secondo la task force, 92 persone sono morte a causa del COVID-19 nelle ultime 24 ore.

Le statistiche sull'eccesso di mortalità mostrano che la Russia è tra i paesi più colpiti dalla pandemia. Il governo non è stato in grado di vaccinare rapidamente il Paese ed è riluttante a imporre restrizioni oltre il 2020.

pubblicità

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending