Seguici sui social

Coronavirus

L'ente sanitario francese avverte della recrudescenza del virus COVID nel Paese

SHARE:

Pubblicato il

on

Usiamo la tua registrazione per fornire contenuti nei modi in cui hai acconsentito e per migliorare la nostra comprensione di te. È possibile disdire in qualsiasi momento.

Un'infermiera somministra un tampone nasale in un centro di test COVID-19 a Nantes, in Francia, a un paziente il 30 giugno 2022.

L'ente sanitario nazionale francese ha avvertito venerdì (16 settembre) di una recrudescenza dei casi relativi al COVID-19. Ha esortato i cittadini a continuare a vaccinarsi per proteggere la propria salute.

Secondo la Sante Publique France (SPF), ci sono stati 186 casi confermati di COVID in Francia durante la settimana 5-11 settembre. Si tratta di un aumento del 12% rispetto alla settimana precedente e rappresenta una media di 18,000 nuovi casi ogni giorno.

Emer Cooke, il direttore esecutivo dell'Agenzia europea per i medicinali, ha dichiarato la scorsa settimana che i cittadini europei dovrebbero ottenere qualsiasi vaccinazione di richiamo COVID-19 disponibile, a causa del previsto aumento del calo dei tassi di infezione.

Da 10 giorni, le nuove infezioni sono aumentate costantemente. Giovedì (15 settembre), la media mobile di sette giorni dei nuovi casi giornalieri al giorno ha raggiunto un massimo di 24,042 (un massimo di quasi cinque settimane).

pubblicità

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending