Seguici sui social

Generale

Audi Quattro: una rivoluzione nel mondo della trazione integrale

SHARE:

Pubblicato il

on

L'Audi fa grandi macchine, sì! Lo sappiamo. E le loro auto sono tutte di lusso con tecnologie di bordo e caratteristiche di guida di fascia alta. Sebbene l’azienda sia stata pioniera di numerose innovazioni nel settore automobilistico globale, uno dei suoi impatti più notevoli è il rivoluzionario sistema di trazione integrale che ha debuttato con l’Audi Quattro.

L'Audi Quattro è stata la prima vettura a disporre di un sistema di trazione integrale; fu presentato nel 1980 al Motor Show di Ginevra nello stesso anno. La Quattro ha mostrato una trazione eccezionale con la nuova trasmissione incanalando potenza e coppia su tutti e quattro i pneumatici disponibili sull'auto. Non molto tempo dopo che la Quattro fece debuttare il sistema AWD, molte altre nuove auto integrarono la tecnologia.

Oggi esamineremo l’impatto dell’Audi Quattro nell’ampia adozione dei sistemi di trazione integrale nel settore.

Come la Quattro Audi del 1980 ha innescato una rivoluzione nel settore automobilistico

Fino all'inizio degli anni '1980, le auto da rally a trazione posteriore Lancia e Ford dominavano i rally mondiali, ma poi arrivarono le Quattro nel 1980 a cambiare le cose. Anche se la storia della Quattro risale alla stagione invernale del 1977, quando l'ingegnere dell'Audi, Jorg Bensinger, testò un sistema di trazione integrale sulla Volkswagen Iltis Jeep.

Vedendo le prestazioni, gli ingegneri Audi hanno lanciato un prototipo di veicolo a trazione integrale più potente; si chiamava "A1", che sarebbe diventato un successo immediato una volta messo in mostra. Con tutto ciò, l'azienda migliorò il suo sistema di trazione integrale e poi lo lanciò ufficialmente con la Quattro del 1980.

Il Quattro fu un successo immediato per l'ovvia ragione. Veniva fornito con un motore turbo a 147 cilindri da 5 kW abbinato al sistema di trazione integrale. L'Audi Quattro raggiunse il dominio nei rally mondiali tra il 1982 e il 1984 prima che altri produttori automobilistici fossero in grado di inventare i propri sistemi di trazione integrale.

pubblicità

Nel corso degli anni, il sistema di trazione integrale Audi Quattro si è evoluto fino a diventare una tecnologia sofisticata utilizzata praticamente in tutti i modelli Audi (ma non in quelli standard). Con il successo della trazione integrale, i sistemi a 2 ruote motrici sono stati relegati agli allestimenti “base”, mentre i livelli di allestimento più alti sono dotati di trazione integrale di serie.

Sono passati più di 40 anni da quando Audi ha introdotto un sistema di trazione integrale e il ruolo del sistema di trazione integrale dell'Audi Quattro nel rivoluzionare la dinamica di guida e nel forzare l'adozione più ampia del sistema AWD non può essere sottovalutato.

Audi ha realizzato tutti i modelli della trazione integrale Quattro?

Sin dal debutto nel 1980 come auto sportiva da rally, tutti i modelli dell'Audi Quattro erano dotati di sistemi di trazione integrale, ma per ciascun modello di veicolo, Audi adatta la trasmissione Quattro a melodie specifiche. Tuttavia, non solo la Quattro era la migliore produzione Audi che rendeva le loro auto efficienti e veloci; ma Audi produce anche alcuni dei migliori filtri per i motori delle auto.

Filtro antiparticolato Audi è speciale in questo permette al motore di funzionare al meglio. Questo filtro può intasarsi o danneggiarsi per molti motivi; è importante sostituire il filtro antiparticolato del tuo veicolo Audi se mostra segni di guasto in modo che il motore possa continuare a funzionare al meglio.

Cos'altro c'è da sapere?

Bene, la cosa principale è che il sistema Quattro di Audi ha spinto i giganti automobilistici globali a costruire sistemi di trazione integrale per i loro veicoli. Marchi automobilistici come Subaru sono noti per utilizzare sistemi di trazione integrale in tutti i suoi modelli di veicoli. Con i sistemi di trazione integrale, i conducenti guidano in modo più fluido ed eseguono acrobazie (se lo desiderano).

Inoltre, ci sono molti vantaggi di un sistema di trazione integrale; quindi, alcuni appassionati proprietari di auto che hanno la trazione integrale sulle loro vecchie auto optano per i sistemi di trazione integrale (o quattro ruote motrici) aftermarket. Quattro è la nomenclatura dell'Audi per il suo sistema di trazione integrale, altri produttori di automobili hanno nomi in codice per i loro; ad esempio, il sistema di trazione integrale della Mercedes si chiama "2Matic".

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.
pubblicità

Trending