#Wales attende con impazienza relazioni future con il suo partner commerciale più forte, mentre l'ambasciatore tedesco nel Regno Unito visita siti chiave

| Febbraio 13, 2020

Il Galles farà tutto il possibile per continuare le sue solide relazioni con la Germania - con legami commerciali per un valore superiore a £ 3 miliardi - man mano che proseguirà la prossima fase di negoziati con l'UE.

Questo è stato il messaggio di Eluned Morgan, ministro delle relazioni internazionali e della lingua gallese, durante una visita in Galles del dott. Peter Wittig, ambasciatore tedesco nel Regno Unito.

Il dott. Wittig ha incontrato il ministro e il primo ministro Mark nella baia di Cardiff, ha visitato l'Università di Cardiff e ha partecipato a colloqui commerciali con i rappresentanti del governo gallese, seguito da un ricevimento per la diaspora tedesca in Galles al castello di Cardiff.

Il giorno seguente, l'ambasciatore ha visitato le aziende tedesche con sede nel Galles del nord, tra cui Innogy a Mostyn e la fabbrica Airbus a Broughton.

Dott. Peter Wittig, ambasciatore tedesco nel Regno Unito, con Eluned Morgan, ministro delle relazioni internazionali e della lingua gallese

Dott. Peter Wittig, ambasciatore tedesco nel Regno Unito, con Eluned Morgan, ministro delle relazioni internazionali e della lingua gallese

La Germania è uno dei partner commerciali più forti del Galles. Il 2018 ha visto poco più del 18% di tutte le merci gallesi esportate al di fuori del Regno Unito in Germania, per un valore totale di oltre 3 miliardi di sterline.

Anche la Germania contribuisce fortemente all'industria del turismo in Galles. Dopo l'Irlanda, la Germania fornisce il secondo maggior numero congiunto di visitatori nel Galles - un totale annuo di 87,000 visitatori, secondo i dati recenti.

Ciò rappresenta l'XNUMX% di tutte le visite internazionali e circa il XNUMX% della spesa turistica totale.

Eluned Morgan, ministro delle relazioni internazionali e della lingua gallese, ha dichiarato: “Sono stato molto contento di incontrare il dott. Wittig e di poter discutere delle relazioni in corso e future tra Germania e Galles.

"Al di fuori del Regno Unito, la Germania è il nostro partner commerciale più forte e in quanto colloqui come questi sono di fondamentale importanza mentre continuiamo a cercare modi per migliorare reciprocamente quei legami tra di noi".

Il ministro ha aggiunto: “Mentre il Regno Unito lascia l'UE, la nostra posizione è che il Galles rimane aperto agli affari con i suoi partner europei.

“Vogliamo fare tutto il possibile per mantenere i forti legami economici, culturali e commerciali che abbiamo già instaurato con un certo numero di nazioni partner nell'UE.

"Come recentemente stabilito nella nostra strategia internazionale, stiamo lavorando duramente per garantire che non perdiamo nessuna di quelle connessioni vitali costruite con partner europei, come la Germania".

Il ministro ha aggiunto: "Abbiamo una base incredibilmente solida di imprese tedesche che lavorano in Galles e impiegano lavoratori gallesi, e sono stato molto contento di vedere che il dott. Wittig ha avuto l'opportunità di vedere il lavoro svolto da Innogy nella sua base del Flintshire nel Porto di Mostyn, attraverso il suo lavoro sul progetto del parco eolico offshore di Gwynt y Môr. ”

Con una capacità installata di 576 megawatt, Gwynt y Môr è tra i più grandi parchi eolici offshore commerciali al mondo.

Un totale di 160 turbine eoliche producono abbastanza elettricità per fornire energia rinnovabile a circa 400,000 famiglie all'anno

Il dott. Wittig ha dichiarato: "Vorrei ringraziare molto il governo gallese per questo gentile invito.

“Il Galles e la Germania vantano già legami profondi in molte aree - affari, cultura, commercio e persone - legami di cui possiamo fidarci e legami su cui possiamo costruire.

“Questo dovrebbe incoraggiarci a superare l'incertezza degli ultimi tre anni: possiamo essere audaci nelle nostre ambizioni e costruire relazioni durature nel futuro.

“La Germania è la destinazione di esportazione più significativa per il Galles - con un quinto di tutte le esportazioni gallesi che vanno in Germania, mentre le esportazioni tedesche in Galles ammontavano a 3.2 miliardi di GBP nel 2018.

"Vedo più opportunità in molti settori, incluso quello delle energie rinnovabili, legami accademici ancora più stretti, ricerca su industrie future e progetti di infrastrutture comuni".

Commenti

Commenti di Facebook

tag: , , , ,

Categoria: Un Frontpage, Germania, UK

I commenti sono chiusi.