Dossier sui funzionari statunitensi su #Huawei a Downing Street che evidenzia le preoccupazioni sul coinvolgimento della rete # 5G '

| 14 Gennaio 2020

Funzionari statunitensi hanno rilasciato a Downing Street un dossier di informazioni che destano preoccupazioni su Huawei nel tentativo di fermare il potenziale coinvolgimento dell'azienda cinese nella rete 5G del Regno Unito. I funzionari di entrambi i paesi si sono incontrati accanto ai rappresentanti dell'industria delle telecomunicazioni lunedì, prima della decisione del governo sull'opportunità di utilizzare la tecnologia dell'azienda, scrive Jacob Jarvis.

Gli Stati Uniti stanno cercando di convincere la Gran Bretagna a non utilizzare le apparecchiature Huawei su quelli che Washington afferma siano rischi per la sicurezza. Le informazioni tecniche sono state fornite durante i colloqui mentre Washington ha evidenziato entrambi i rischi per la sicurezza Il guardiano e Financial Times rapporto.

Le apparecchiature Huawei potrebbero essere utilizzate in alcune parti "non core" della rete che è stata segnalata in precedenza, con una decisione finale prevista più avanti a gennaio. Il Financial Times riporta che si ritiene che Boris Johnson sia propenso a consentire tale coinvolgimento da parte della società tecnologica cinese. Funzionari degli Stati Uniti hanno affermato che tale coinvolgimento di Huawei sarebbe "a dir poco folle", Il guardiano rapporti.

Il portavoce di Johnson, parlando in vista dell'incontro, ha dichiarato: “La sicurezza e la resilienza della rete di telecomunicazioni del Regno Unito sono di fondamentale importanza. “Abbiamo severi controlli su come le apparecchiature Huawei sono attualmente implementate nel Regno Unito. Il governo sta effettuando una revisione completa per garantire la sicurezza e la resilienza del 5G e della fibra nel Regno Unito. "

La nuova causa legale di Huawei negli Stati Uniti è l'ultimo passo nella battaglia tra Cina e Stati Uniti. L'incontro è arrivato a seguito della richiesta di Bob Seely da parte del parlamentare Tory, Bob Seely, di aprire una indagine immediata sull'idoneità di Huawei per l'uso nella rete 5G della Gran Bretagna. Bob Seely ha dichiarato che Huawei "a tutti gli effetti fa parte dello stato cinese" e il suo coinvolgimento "consentirebbe efficacemente alla Cina e alle sue agenzie di accedere alla nostra rete", il ministro degli Esteri Andrew Stephenson ha dichiarato che una decisione finale sarà "presa a tempo debito ”.

Ha aggiunto: "Il governo prenderà in considerazione l'intera gamma di rischi al momento di prendere questa decisione".

Commenti

Commenti di Facebook

tag: , , , , , ,

Categoria: Un Frontpage, Cina, EU, Articolo in primo piano, Tecnologia, Telecomunicazioni, US

I commenti sono chiusi.