L'Irlanda mette da parte 1.2 miliardi di € per il pacchetto #Brexit senza accordi

| 9 Ottobre 2019

Martedì (8 ottobre) il ministro delle finanze irlandese ha dichiarato che il governo correrà un deficit di bilancio pari allo 0.6% del prodotto interno lordo l'anno prossimo se la Gran Bretagna uscirà dall'Unione europea senza un accordo, per finanziare un pacchetto di € 1.2 miliardi per le imprese interessate, scrivere Graham Fahy e Padraic Halpin.

"In caso di mancato accordo, interveniremo in modo sostenuto e significativo per sostenere i posti di lavoro e l'economia", ha detto Paschal Donohoe al parlamento presentando il suo budget per 2020, che si basa sul presupposto di una Brexit senza affare .

"Questi interventi supporteranno le aziende di tutte le dimensioni a tutti i livelli di difficoltà, con particolare attenzione ai settori più esposti, compresi prodotti alimentari, manifatturieri e servizi negoziati a livello internazionale".

Commenti

Commenti di Facebook

tag: , , , , , ,

Categoria: Un Frontpage, Brexit, EU, Irlanda, Irlanda del Nord, UK

I commenti sono chiusi.