La Commissione approva il nuovo prolungamento del piano di liquidazione #PolishCreditUnion

| 14 Agosto 2019

La Commissione europea ha autorizzato, in base alle norme dell'UE in materia di aiuti di Stato, il nono prolungamento del regime di liquidazione delle unioni di credito polacche fino a 15 luglio 2020.

La misura continuerà a essere disponibile per le unioni di credito che sono entità di proprietà dei membri e forniscono prestiti, conti di risparmio e servizi di pagamento solo ai loro membri. Le unioni di credito non rientrano nell'ambito del regime di risoluzione bancaria in Polonia. La Commissione ha riscontrato che la proroga del regime è in linea con le norme dell'UE in materia di aiuti di Stato, in particolare la sua 2013 comunicazione sul settore bancario.

Questo perché è ben mirato, proporzionato e limitato nel tempo e nella portata. Lo schema, inizialmente approvato nel febbraio 2014, è stato prolungato più volte da allora, l'ultima volta in agosto 2018.

Maggiori informazioni saranno disponibili alla Commissione di concorrenza sito web in pubblico registro caso sotto il numero di caso SA.54734 una volta risolti tutti i problemi di riservatezza.

Commenti

Commenti di Facebook

tag: , , ,

Categoria: Un Frontpage, EU, Commissione europea, Polonia

I commenti sono chiusi.