#Romania ha molto lavoro da fare a casa e a Bruxelles dicono #Greens

| 11 Gennaio 2019

All'inizio della presidenza rumena del Consiglio dell'UE, Philippe Lamberts (nella foto), il presidente del gruppo Verts / ALE al Parlamento europeo ha dichiarato: "C'è poco tempo per questa legislatura, ma c'è molto lavoro da fare. Riforma di Dublino, protezione del clima, emissioni di CO2 da automobili e camion, protezione degli informatori, giustizia fiscale, salari equi e condizioni di lavoro e un'Europa sociale sono tutti ora sotto la guida della Presidenza rumena. I Verdi / ALE si aspettano che la Presidenza rumena renda l'Unione europea più rispettosa del clima, più equa e più sociale. Migliorare la vita delle persone è il modo migliore per sbarazzarsi delle vele dei populisti di destra prima delle elezioni europee.

"Nonostante tutta la sua spinta europeista, la Presidenza austriaca del Consiglio ha davvero abbandonato la giustizia fiscale, che è una questione fondamentale per i cittadini dell'UE e per creare fiducia in Europa. La presidenza rumena dovrebbe mostrare la leadership europea lavorando rapidamente verso tasse più eque per le imprese e trasparenza fiscale per le multinazionali ".

Ska Keller, presidente del gruppo Verts / ALE al Parlamento europeo, ha dichiarato: "La natura della Presidenza del Consiglio dell'UE significa che si concentra maggiormente lo stato membro che detiene i regni, e al momento non c'è mai stato un controllo internazionale su la corruzione dilagante dell'élite rumena e gli sforzi del governo per ripristinare i guadagni nella lotta alla corruzione nel paese. Il licenziamento della procura anti-corruzione Laura Codruţa Kövesi e le recenti dimissioni del suo sostituto, la brutalità mostrata verso manifestanti pacifici in marcia contro la corruzione, e gli sforzi per mantenere un'amnistia per reati di corruzione per i funzionari minano gravemente l'impegno della Romania verso lo stato di diritto , diritti civili e lotta contro l'innesto.

"In un paese dove poco meno di € 40 miliardi all'anno viene perso per corruzione, il governo rumeno dovrebbe cogliere l'occasione della Presidenza per dimostrare il suo impegno nella lotta alla corruzione, allo stato di diritto e ai valori europei. Il resto dell'Europa sta guardando. "

tag: , , ,

Categoria: Un Frontpage, EU, Parlamento europeo, Verdura, Romania