La Bulgaria #GERB sostiene Weber come EPP #Spitzenkandidat nelle elezioni 2019 del Parlamento europeo

| 8 Novembre 2018

Il partito GERB del centro-destra del primo ministro bulgaro Boiko Borissov appoggia il tedesco Manfred Weber (nella foto, a destra) essere il prossimo capo della Commissione europea, il leader del parlamento del GERB Tsvetan Tsvetanov (Nella foto, a sinistra) ha detto durante un incontro con Weber su 7 di novembre, scrive

Una delegazione GERB guidata da Borissov si trova nella capitale finlandese Helsinki per la conferenza del Partito popolare europeo a livello europeo che sceglierà il suo spitzenkandidat per le elezioni del 2019 European Parliament. La decisione è prevista per novembre 8.

Tsvetanov e sindaci delle città bulgare eletti sui biglietti del GERB hanno incontrato Weber, attualmente a capo del gruppo PPE al Parlamento europeo.

"La vostra esperienza pluriennale sarà preziosa per l'UE nell'affrontare le attuali sfide che l'Unione deve affrontare, come la sicurezza, l'immigrazione e la Brexit. Inoltre, sei anche un grande amico della Bulgaria ", ha detto Tsvetanov a Weber, secondo una dichiarazione di GERB.

"La cosa più importante è ottenere risultati a beneficio dei cittadini ed è per questo che accolgo con favore gli sforzi dello stato e delle autorità locali in Bulgaria per migliorare la qualità e il tenore di vita della popolazione", ha affermato Weber, secondo il dichiarazione.

Weber ha detto che durante le sue visite in Bulgaria, con Borissov e Tsvetanov, era stato persuaso che la Bulgaria stava proteggendo bene le frontiere esterne dell'UE e stava contribuendo alla sicurezza di tutti i cittadini europei.

"Sono fiducioso che i buoni risultati delle elezioni europee rappresenteranno un buon trampolino di lancio per il voto locale in Bulgaria in seguito in 2019", ha detto Weber, e ha ringraziato per il sostegno della delegazione bulgara del GERB per la sua candidatura.

Weber ha il sostegno del cancelliere tedesco Angela Merkel e del cancelliere austriaco Sebastian Kurz. Il suo rivale è l'ex primo ministro finlandese Alexander Stubb.

La cordialità del sostegno bulgaro a Weber è in contrasto con le tensioni di ottobre, quando Weber era tra le migliori figure dell'UE a criticare il paese collegando l'omicidio della conduttrice televisiva Viktoria Marinova allo stato inferiore della libertà dei media in Bulgaria. Un'indagine bulgara ha stabilito che l'uccisione di Marinova non era legata al suo lavoro.

Borissov, irritato dalle critiche del suo paese, ha accennato al momento in cui il suo partito potrebbe ritirare il suo sostegno a Weber. Ha detto che avrebbe discusso la questione a Helsinki per il congresso EPP 7 e 9 di novembre.

tag: , ,

Categoria: Un Frontpage, EU, Elezioni europee, Parlamento europeo