Più supporto della Commissione per #IndustrialRegions per costruire economie resilienti e competitive

| Marzo 13, 2018

La Commissione ha selezionato 7 ulteriori regioni e Stati membri dell'UE per assistenza su misura nell'ambito di l'azione pilota della Commissione sulla transizione industriale: Cantabria (Spagna), Centre-Val de Loire (Francia), Finlandia nord-orientale, Grand-Est (Francia) e Greater Manchester (Regno Unito), nonché Lituania e Slovenia, oltre a le regioni già selezionate nel mese di dicembre 2017.

La commissaria per la politica regionale Corina Creţu ha dichiarato: "La transizione industriale è una grande sfida per la nostra economia e la nostra società. Sono molto lieto che collaboreremo con le regioni 10 e due stati membri per aiutarli a sfruttare appieno i loro punti di forza e le potenzialità per abbracciare l'innovazione, la decarbonizzazione, la digitalizzazione e sviluppare le competenze per il futuro. "

Le autorità selezionate saranno in grado di sviluppare o riprogettare le strategie per la trasformazione economica regionale in base al loro specializzazione intelligente priorità, vale a dire le aree di nicchia delle regioni di forza competitiva. Un'assistenza personalizzata sarà offerta dai servizi della Commissione, da esperti esterni e dall'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) per contribuire a preparare i posti di lavoro del futuro, ampliare l'innovazione, sostenere la transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio, incoraggiare l'imprenditorialità e promuovere la crescita inclusiva.

A comunicato stampa e factsheet sono disponibili online. Ulteriori informazioni sulla specializzazione intelligente negli Stati membri e nelle regioni partecipanti sono disponibili su Sito web della DG REGIO.

tag: ,

Categoria: Un Frontpage, EU, Commissione europea