Seguici sui social

Energia

UN FUTURO DI ENERGIA PULITA PER L'ASIA CENTRALE

SHARE:

Pubblicato il

on

Usiamo la tua registrazione per fornire contenuti nei modi in cui hai acconsentito e per migliorare la nostra comprensione di te. È possibile disdire in qualsiasi momento.

Il Brussels Energy Club e le missioni diplomatiche delle nazioni dell'Asia centrale a Bruxelles sono lieti di invitarvi alla prima conferenza sulla sicurezza energetica e la sostenibilità rivolta all'intera regione dell'Asia centrale:

UN FUTURO DI ENERGIA PULITA PER L'ASIA CENTRALE

Costruire nuove partnership per fornire il

Transizione energetica in una regione in rapida crescita

Ordine del giorno:

09.30:10.00-XNUMX:XNUMX: registrazione e caffè mattutino

10.00-10.45: Indirizzi di alto livello

pubblicità

Moderatore: Dott.ssa Marat Terterov, Rappresentante principale, Brussels Energy Club

  • SE il Dott. Bahadir Kaleagasi, Presidente Onorario, Brussels Energy Club, ex Segretario Generale, TUSIAD (online)
  • SE Margulan Baimukhan, Ambasciatore del Kazakistan presso l'UE
  • Aiuta Erkin, Ambasciatore del Kirghizistan presso l'UE
  • SE Sapar Palvanov, Ambasciatore del Turkmenistan presso l'UE
  • SE Dilyor Khakimov, Ambasciatore dell'Uzbekistan presso l'UE
  • Signor Firdas Usmanov, incaricato d'affari, Missione del Tagikistan presso l'UE
  • SE Tomas Zdechovský MEP, presidente entrante, DCAS, Parlamento europeo
  • SE Terhi Hakala, rappresentante speciale dell'UE per l'Asia centrale, SEAE

Presentazioni approfondite a livello nazionale e regionale:

10.45-12.00: Investimenti nelle energie rinnovabili in Asia centrale (cooperazione regionale)

Moderatore: Dott.ssa Marat Terterov, Rappresentante principale, Brussels Energy Club

Collaboratori del panel:

  • Mehmet ogutcu, Consulente senior, Bruxelles Energy Club – presentazione su "Le nuove dinamiche nell'energia dell'Asia centrale e nell'UE: impatto sulla transizione energetica pulita e decarbonizzazione" (Online)
  • Aliya Shalabekova, Capo del dipartimento per lo sviluppo a basse emissioni di carbonio, KMG National Company, Kazakistan (online)
  • Almazbek Tuganbaev, Capo ad interim del Dipartimento per l'efficienza energetica e lo sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili del Ministero dell'Energia della Repubblica del Kirghizistan (online)
  • Sapar Palvanov, Ambasciatore del Turkmenistan presso l'UE
  • Aziz Khamidov, Capo del dipartimento dell'energia e dei prodotti chimici, Ministero degli investimenti, dell'industria e del commercio dell'Uzbekistan (online)
  • Dott. Thomas Schleker, Responsabile delle politiche, DG Ricerca e innovazione, Unità C1 – Transizione verso l'energia pulita, Commissione europea
  • Pierre Tardieu, Direttore generale delle politiche, Wind Europe

12.00-12: 10: Breve pausa caffè

Foto di famiglia con tutti i relatori partecipanti

12.10-13: 30: Donatori, assistenza tecnica e investimenti per lo sviluppo a livello regionale (energia pulita)

Moderatore: Nadezda Kokotović, Direttore, Brussels Energy Club

Collaboratori del panel:

  • Nurlan Kapenov, Presidente, Qazaq Green Association
  • Stefano Signore, Capo Unità, DG Partenariati internazionali, Unità F.1 – Cambiamenti climatici ed energia sostenibile; Sicurezza nucleare, Commissione europea
  • Daulet Zhakupov, Ingegnere senior, Dipartimento di energia alternativa, KMG Engineering, Kazakistan (online)
  • Vadim sinitsa, Principal Banker, Energy Eurasia MEA, Sustainable Infrastructure Group, BERS (online)
  • Alessandro Antoniouk, Rappresentante per l'energia, Paesi del partenariato orientale, Banca europea per gli investimenti (online)
  • Ekaterina Galitsina, Direttore, capo della regione CSI, KfW IPEX-Bank GmbH (online)
  • Jean de Brabander, Consulente senior, sviluppo aziendale, Gruppo belga per le energie rinnovabili (BREG)
  • Paulius Kucinas, Preside, Oxon Capital Ltd, Londra/Singapore (online)

13.30-14.30: Pranzo di networking

14.30-15.45: Idro e metano

Moderatore: Dr. Marat Terterov, Rappresentante principale, Brussels Energy Club

Collaboratori del panel:

  • Signor Firdavs Usmonov, Consulente, Direttore Aziendale, Ambasciata del Tagikistan in Belgio
  • Pierre-Paul Antheunissens, Direttore generale, EDF Asia centrale (online)
  • Igor Zgurov, Presidente del Consiglio, Vema Carbon
  • Dott. Jan Haizmann, Segretario Generale, Zero Emissions Traders Alliance; Membro del comitato consultivo, Brussels Energy Club
  • Rossana Caliminte, Vicesegretario generale, Gas Infrastructure Europe (online)

15:45-16:00: Breve pausa caffè

16:00-17:15: Idrogeno verde, energia solare, vento e altre nuove alternative pulite e rinnovabili

Moderatore: Nadezda Kokotovic, Direttore, Brussels Energy Club

Collaboratori del panel:

  • Razi Nurullaev, Membro, Parlamento dell'Azerbaigian; Presidente, Centro analitico internazionale "REGION" (RIAC)
  • Ambasciatore Luca Giansanti, Responsabile Affari Governativi Europei, ENI
  • Ainur Tumysheva, SVEVIND (in linea)
  • Pietro Tardieu, Chief Policy Officer, Wind Europa
  • Davide Hardy, Membro del consiglio di amministrazione, British-Kazakh Society (BKS) (Online)
  • Samuel Doveri Vesterbye, Direttore, Consiglio europeo di vicinato (online)
  • Chris Cuoco, Senior Research Fellow, Institute for Strategy Resilience and Security, University College, Londra

17:15-17:30: Keynote di chiusura e sintesi dei risultati della conferenza da parte dei moderatori

17.30-19.00: Ricevimento di networking per tutti i partecipanti

Sfondo:

L'Asia centrale è un'importante regione dell'Eurasia di crescente rilevanza per l'UE dal punto di vista della connettività, del commercio e della cooperazione energetica. La regione è strategicamente situata tra Europa, Cina, Russia e Asia meridionale, come crocevia di scambi e investimenti. L'Asia centrale è anche un'importante fonte di diversificazione e approvvigionamento energetico per i mercati internazionali. Inoltre, l'Asia centrale è una regione con un grande potenziale per lo sviluppo di energia pulita, dove le risorse idriche esistenti, così come i combustibili convenzionali, possono essere impiegate per consentire processi di decarbonizzazione. È una regione dell'Eurasia che continuerà a invitare investimenti dall'estero al fine di stimolare le economie nazionali e la crescita regionale, fornendo al contempo ai partner internazionali opportunità per modellare lo sviluppo dei suoi mercati energetici.

Questa conferenza di un giorno metterà in evidenza le tendenze chiave alla base dello sviluppo dei settori energetici altamente interconnessi nei cinque paesi dell'Asia centrale: Kazakistan, Kirghizistan, Tagikistan, Turkmenistan e Uzbekistan.

La conferenza mirerà a realizzare i seguenti investimenti e obiettivi politici interconnessi:

  • Consentire ai 5 paesi dell'Asia centrale di presentare i loro progetti prioritari di investimento in energia pulita e convenzionale all'UE e ad altre parti interessate internazionali a Bruxelles
  • Fornire una piattaforma per i paesi dell'Asia centrale per discutere i loro progetti prioritari di investimento in energia pulita e convenzionale con le istituzioni finanziarie internazionali
  • Facilitare la cooperazione regionale: consentire un dialogo meglio coordinato sui progetti prioritari di investimento in energia pulita e convenzionale per i paesi dell'Asia centrale a livello regionale
  • Elaborare l'interdipendenza della sicurezza energetica in Asia centrale, quale fattore chiave che stimola lo sviluppo regionale e la cooperazione internazionale
  • Valutare le prospettive per lo sviluppo di un mercato delle energie rinnovabili nella regione, compresa la valutazione dei punti di forza e di debolezza dello sviluppo del mercato, degli ostacoli agli investimenti, delle fonti di finanziamento e delle opzioni politiche basate sulle migliori pratiche internazionali.

La conferenza offrirà anche forti opportunità di networking per le parti interessate dell'energia pulita e convenzionale della regione dell'Asia centrale con le controparti europee, nonché gli investitori e le istituzioni finanziarie internazionali che operano nella regione.

A chi è rivolto:

  • Rappresentanze diplomatiche dei paesi dell'Asia centrale a Bruxelles
  • Funzionari governativi rilevanti e dirigenti di aziende statali dei paesi dell'Asia centrale
  • Funzionari politici delle istituzioni dell'UE che lavorano sull'Asia centrale
  • Funzionari politici delle istituzioni dell'UE che lavorano sulle energie rinnovabili
  • Energy attribuisce dalle rappresentanze diplomatiche con sede a Bruxelles
  • IFI coinvolte nello sviluppo di progetti di energia rinnovabile
  • Rappresentanti delle pertinenti organizzazioni internazionali
  • Rappresentanti delle associazioni di energia rinnovabile
  • Rappresentanti delle associazioni energetiche convenzionali
  • Private equity, investitori stranieri
  • Banchieri, esperti di finanza di progetto, esperti di energia
  • Professionisti della regolamentazione e delle licenze/energia
  • Professionisti dell'azienda energetica
  • Fornitori di apparecchiature e responsabili della catena di approvvigionamento sulle energie rinnovabili in Eurasia
  • Professionisti di consulenza di assistenza tecnica che lavorano sull'Asia centrale
  • Professionisti della regolazione energetica
  • Professionisti della pubblica amministrazione
  • Think Tank che lavorano sulle rinnovabili con un focus sull'Eurasia
  • Sviluppo commerciale e commerciale
  • Rappresentanti dei mass media interessati

Ulteriori informazioni e partecipazione

Per la partecipazione al convegno è necessaria la registrazione.

La conferenza sarà registrata e successivamente apparirà sul canale YouTube del Brussels Energy Club. Ci riserviamo il diritto di citare i partecipanti nelle nostre pubblicazioni successive dopo che il loro permesso è stato concesso.

REGISTRATI ORA

Seli metta in contatto con prego a [email protected] per maggiori informazioni.

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending