Seguici sui social

Economia

Rendere i consumatori giocatori reali del mercato dell'energia

SHARE:

Pubblicato il

on

Usiamo la tua registrazione per fornire contenuti nei modi in cui hai acconsentito e per migliorare la nostra comprensione di te. È possibile disdire in qualsiasi momento.

1173912417Il completamento del mercato interno dell'elettricità - previsto da 2014 - è assolutamente vitale. Le strozzature devono essere eliminate accelerando gli investimenti nelle infrastrutture di trasmissione, rafforzando l'interconnessione elettrica e riducendo al minimo le politiche nazionali incompatibili. Anche l'intervento pubblico è fondamentale, anche al fine di proteggere i consumatori vulnerabili. Tuttavia, le misure pubbliche devono essere più coordinate a livello nazionale e locale in tutta Europa. Anche gli obblighi di servizio pubblico che sono già stati concordati devono essere messi in atto.

Le energie rinnovabili al centro della scena - "europeizzazione" dei regimi di sostegno

Le energie rinnovabili hanno il maggior potenziale per ridurre la dipendenza energetica dell'Europa. Il Comitato economico e sociale europeo (CESE) sostiene il maggiore utilizzo delle energie rinnovabili al minor costo possibile e sostiene che il sostegno sia rivolto principalmente alle tecnologie immature. Chiede pertanto alla Commissione di fornire una definizione di "fonte energetica matura". "Sosteniamo fortemente l'europeizzazione dei regimi di sostegno alle energie rinnovabili e sollecitiamo la Commissione a fare di più per facilitare i meccanismi di cooperazione tra gli Stati membri, perché tutte queste misure aiutano a contenere i prezzi dell'energia e garantire l'approvvigionamento energetico", ha affermato Pierre Jean Coulon, relatore per parere del CESE su una comunicazione della Commissione1 fornire agli Stati membri indicazioni su come sfruttare al meglio l'intervento pubblico.

Far funzionare il mercato dell'energia per i consumatori

La tecnologia di risposta alla domanda e l'efficienza energetica offrono un enorme potenziale nel ridurre i consumi. Il CESE sostiene fermamente la promozione di queste tecnologie in modo intuitivo con informazioni necessarie e facilmente comprensibili fornite senza costi aggiuntivi.

"L'elettricità è un bene di base essenziale e deve essere gestita come tale", ha sottolineato Sorin Ionita, correlatore e un membro del CESE della Romania. Il CESE sollecita la Commissione a fornire migliori garanzie e rafforzare ulteriormente gli obblighi di servizio pubblico, indipendentemente dagli attuali vincoli di austerità.

pubblicità

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending