Seguici sui social

Transport

Rivelato: i paesi più costosi d'Europa per gestire un'auto elettrica

SHARE:

Pubblicato il

on

Nuova ricerca da Switcher.ie rivela l'ultima costi di ricarica di un veicolo elettrico (EV)in tutta Europa e si colloca dai paesi più costosi a quelli più economici. Esaminiamo anche le sovvenzioni e i sussidi per l’acquisto e calcoliamo quanto costa una tariffa completa per i veicoli elettrici in relazione al reddito settimanale per paese. 

Gli ultimi dati di Eurostat hanno determinato i costi della ricarica domestica dei veicoli elettrici in tutta Europa per le 20 auto elettriche a batteria più vendute. 

Nel 2023, il costo medio di una ricarica completa è stato di 12.63 euro e di 3.78 euro per un viaggio su strada di 100 km, con un aumento medio del 4.44% in tutta Europa, anche se costi e variazioni di prezzo variano notevolmente.

· In tutta Europa, la variazione media è stata del 4.4% nel 2023, con molti paesi che hanno registrato forti aumenti o bruschi cali.

· Germania, Irlanda e Belgio sono i paesi più costosi in cui ricaricare un veicolo elettrico in Europa, con costi che raggiungono i 23.57 € per una ricarica completa.

· Turchia, Kosovo e Bosnia Herz sono i paesi più economici in cui alimentare un'auto elettrica, con una ricarica completa che costa solo 3.30 euro.

· Una ricarica completa in Europa costa il 5% del reddito settimanale netto (in media), con gli albanesi che devono separarsi dal 12.9% del loro reddito settimanale per ricaricare il loro veicolo elettrico, a differenza degli islandesi che spendono solo l'1.3% della loro paga settimanale per l'elettricità le loro auto.

pubblicità

I 10 paesi più costosi in cui ricaricare un'auto elettrica in Europa 

I paesi in cui la tariffazione dei veicoli elettrici è più costosa tendono ad avere una quota di mercato più elevata nelle vendite di auto nuove e un maggior numero di veicoli elettrici e ibridi in circolazione. Nonostante i prezzi elevati dell’elettricità, i costi di ricarica sono inferiori in proporzione al reddito medio, ad eccezione di Lettonia e Repubblica ceca.

 Paese Costo per kWhCosto per carica completaCosto per 100 km% del reddito netto settimanale
1Germania€0.402€23.57€7.064.92%
2Irlanda€0.379€22.25€6.663.98%
3Belgio€0.378€22.15€6.634.22%
4Liechtenstein€0.359€21.03€6.302.41%
5Danmark€0.355€20.84€6.243.26%
6Cyprus€0.345€20.24€6.065.90%
7Italy€0.335€19.63€5.875.49%
8UK€0.330€19.35€5.79*
9Repubblica Ceca€0.315€18.48€5.537.91%
10Lettonia€0.277€16.27€4.878.25%

I 10 paesi più economici in cui ricaricare un'auto elettrica in Europa 

I posti più economici in Europa per gestire un veicolo elettrico sono principalmente l’Europa centrale e sud-orientale, dove il possesso di veicoli elettrici è meno popolare. Questi paesi tendono ad avere vendite inferiori e una quota di mercato di veicoli elettrici inferiore a causa dei costi proibitivi di molti veicoli elettrici e ibridi. Sono anche meno convenienti da gestire quando i costi vengono confrontati con i guadagni medi.

 Paese Costo per kWhCosto per carica completaCosto per 100 km% del reddito netto settimanale
1Turchia€0.056€3.30€0.996.23%
2Kosovo€0.075€4.39€1.31*
3Bosnia-Erzegovina€0.085€4.96€1.48*
4Georgia€0.087€5.08€1.52*
5Montenegro€0.097€5.69€1.706.89%
6Serbia€0.105€6.13€1.84*
7Albania (e)€0.109€6.39€1.9112.86%
8Ungheria€0.113€6.64€1.994.95%
9Macedonia settentrionale€0.116€6.80€2.03*
10Bulgaria€0.119€6.99€2.096.76%

*dato non disponibile

Eoin Clarke Direttore commerciale di Switcher.ie Commenti: 

    "L'ultima ricerca di Switcher.ie ha rilevato che il costo medio della ricarica domestica è ancora in aumento, ma i prezzi fluttuano enormemente in tutta l'UE, con alcuni paesi che registrano forti cali e altri che registrano forti aumenti nel 2023. Ciò è in gran parte dovuto al sostegno del governo durante il periodo crisi energetica e venti contrari globali in continua evoluzione che hanno un impatto diverso sui paesi.

Sebbene i costi dell’elettricità siano ancora storicamente elevati, i prezzi dell’energia hanno raggiunto il picco e i veicoli elettrici non sono neanche lontanamente drenanti dal punto di vista finanziario quanto lo sono i veicoli a benzina o diesel per rimanere in strada.  

Le vendite di veicoli elettrici hanno recentemente registrato un calo poiché molti governi eliminano gradualmente iniziative come sovvenzioni all'acquisto e benefici fiscali, ma poiché gli automobilisti cercano un rifugio dai prezzi elevati delle pompe di carburante, è probabile che il mercato dei veicoli elettrici si riprenderà e continuerà a prosperare.

Poiché i prezzi dei veicoli elettrici stanno diminuendo e le infrastrutture di ricarica continuano a migliorare, potrebbe essere il momento di prendere in considerazione il passaggio. Assicurati di fare le tue ricerche in anticipo però; guardarsi intorno per trovare l'offerta migliore, approfittare di eventuali sovvenzioni e incentivi e cercare tariffe energetiche ed assicurazione auto progettato appositamente per i veicoli elettrici".

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending