#ECForecast - 'Crescita offuscata da fattori esterni' Summer 2019 Economic Forecast

| Luglio 10, 2019

L'economia europea continua ad essere offuscata da fattori esterni, tra cui le tensioni commerciali globali e l'incertezza geopolitica. Il settore manifatturiero, che è il più esposto al commercio internazionale, si prevede che si indebolisca nel corso dell'anno. La previsione del PIL per l'UE rimane invariata a 1.4% in 2019 e 1.6% in 2020.

Sempre desideroso di essere ottimista, la Commissione europea sottolinea che l'economia europea è impostata per il suo settimo anno consecutivo di crescita in 2019, con tutti i paesi dell'UE che prevedono un certo grado di crescita.

La crescita nella zona euro è stata più forte del previsto nel primo trimestre dell'anno a causa di una serie di fattori temporanei come le condizioni invernali miti e un rimbalzo delle vendite di auto. Ha inoltre beneficiato di misure di politica fiscale, che hanno incrementato il reddito disponibile delle famiglie in diversi Stati.
Il vicepresidente dell'euro Valdis Dombrovskis ha dichiarato:
"Tutte le economie dell'UE sono ancora destinate a crescere quest'anno e nel prossimo, anche se la robusta crescita in Europa centrale e orientale contrasta con il rallentamento in Germania e in Italia. La resilienza delle nostre economie è stata messa alla prova dalla persistente debolezza manifatturiera derivante dalle tensioni commerciali e dall'incertezza delle politiche. Dal lato interno, una Brexit "senza accordo" rimane una delle principali fonti di rischio ".
Il commissario per gli Affari economici e finanziari, la fiscalità e le dogane, Pierre Moscovici, ha dichiarato:
"L'economia europea continua ad espandersi contro un difficile contesto globale. [...] Considerati i numerosi rischi per le prospettive, dobbiamo intensificare gli sforzi per rafforzare ulteriormente la resilienza delle nostre economie e della zona euro nel suo insieme ".
La domanda interna, in particolare i consumi delle famiglie, continua a guidare la crescita economica in Europa, aiutata dalla continua forza nel mercato del lavoro.
Confronto tra Stati Uniti e Cina
Un prolungato confronto economico tra Stati Uniti e Cina, unitamente all'elevata incertezza sulla politica commerciale degli Stati Uniti, potrebbe prolungare l'attuale rallentamento del commercio e della produzione globale e influenzare altre regioni e settori.
Brexit
Per il Regno Unito, si ipotizza che le proiezioni per 2019 e 2020 si basino nuovamente su una continuazione dello status quo in termini di modelli di trading tra EU27 e il Regno Unito. La Commissione desidera chiarire che ciò è solo a scopo di previsione e che non ha alcuna relazione con i futuri negoziati tra l'UE e il Regno Unito.

Catherine Feore

Commenti

Commenti di Facebook

tag: , , , , , , ,

Categoria: Un Frontpage, Brexit, Economia, EU, EU, Previsioni economiche dell'UE, Commissione europea, Eurozona, In primo piano, Articolo in primo piano

I commenti sono chiusi.