Seguici sui social

Iran

130 legislatori statunitensi sollecitano l'UE a designare l'IRGC iraniano come organizzazione terroristica

SHARE:

Pubblicato il

on

L'IRGC è stato formato dopo la rivoluzione islamica dell'Iran nel 1979 ed è diventato una delle principali forze economiche militari nel paese, controllando anche il programma nucleare e balistico di Teheran e finanziando operazioni terroristiche e complotti omicidi in altre parti della regione e nel mondo. I legislatori citano uno studio del Combating Terrorism Center presso l'Accademia militare degli Stati Uniti a West Point, New York, che dimostra che negli ultimi cinque anni il Corpo delle guardie rivoluzionarie ha istigato almeno 33 complotti contro cittadini dell'UE, scrive Yossi Lempkowicz.

Lunedì (130 aprile) un gruppo bipartisan di 10 parlamentari statunitensi ha inviato una lettera esortando l'Unione europea a designare il Corpo delle guardie rivoluzionarie islamiche iraniane come organizzazione terroristica.

La lettera, indirizzata al capo della politica estera dell'UE Josep Borrell, sottolinea che l'IRGC "ha liberamente e apertamente realizzato complotti contro i cittadini di tutta l'UE".

I legislatori erano guidati dai rappresentanti Kathy Manning (DN.C.), Thomas Kean (RN.J.) e Bill Keating (D-Mass.).

Per anni, l'IRGC iraniano ha sostenuto e partecipato a violazioni dei diritti umani e attività terroristiche.

Oggi, insieme a me, ho guidato un gruppo bipartisan di oltre 130 membri @CongressmanKean & @USRepKeating, invitando l'UE a designare l'IRGC come organizzazione terroristica. pic.twitter.com/D27FhwrmP9

- La deputata Kathy Manning (@RepKManning) 10 aprile 2023

pubblicità

Borrell ha dichiarato a gennaio che il blocco di 27 membri non può inserire nella lista nera l'IRGC come gruppo terroristico nonostante il Parlamento europeo voto 598 contro XNUMX a favore di un provvedimento che ne sollecita la designazione. Dopo il voto, il Consiglio Affari esteri dell'UE ha deciso di non eseguire la raccomandazione del parlamento, adducendo ostacoli legali.

“È qualcosa che non può essere deciso senza un tribunale, prima una decisione del tribunale. Non puoi dire che ti considero un terrorista perché non mi piaci”, disse Borrell all'epoca.

Il Consiglio Affari Esteri è composto dai ministri degli affari esteri, della difesa e/o dello sviluppo degli Stati membri.

I legislatori hanno affermato: "Comprendiamo le complessità legali coinvolte nella designazione dell'IRGC come organizzazione terroristica ai sensi della posizione comune 931 del diritto dell'UE e apprezziamo pienamente la necessità che questa decisione sia giudicata da un'autorità giudiziaria o da un'"autorità competente equivalente".

"Ma data la crescente minaccia che l'Iran rappresenta per gli Stati membri dell'UE e i loro cittadini, vi esortiamo a trattare questo problema con la massima urgenza".

La lettera cita uno studio del Combating Terrorism Center presso l'Accademia militare degli Stati Uniti a West Point, New York, che dimostra che negli ultimi cinque anni il Corpo delle guardie rivoluzionarie ha istigato almeno 33 complotti contro i cittadini dell'UE.

"Crediamo che ci sia un'abbondanza di prove a disposizione dell'UE per fornire la base necessaria per una designazione di terrorismo dell'IRGC, in particolare alla luce della sentenza della Corte di giustizia europea secondo cui le indagini e i procedimenti giudiziari al di fuori dell'UE possono essere utilizzati come prova a sostegno aggiunte alla lista del terrore”, afferma la lettera.

Designare l'IRGC come gruppo terroristico significherebbe che appartenere al gruppo, partecipare alle sue riunioni e portare il suo logo in pubblico diventerebbe un reato penale.

L'IRGC è stato formato dopo la rivoluzione islamica dell'Iran nel 1979 ed è diventato una delle principali forze economiche militari nel paese, controllando anche il programma nucleare e balistico di Teheran e finanziando operazioni terroristiche e complotti omicidi in altre parti della regione e nel mondo. Si è formato principalmente per due obiettivi specifici: difendere il regime ed esportare la rivoluzione islamica nei paesi vicini attraverso il terrorismo.

La sua influenza è aumentata sotto il governo dell'attuale presidente Ebrahim Raisi, che ha preso il potere nel 2021.

L'IRGC continua ad espandere la sua influenza in Iraq, Afghanistan, Siria, Libano e Yemen attraverso il suo braccio esterno, la Forza Al-Quds.

"Proscrivere l'IRGC come organizzazione terroristica da parte dei paesi europei rappresenta una solida posizione politica, al servizio di molteplici scopi: proteggere i diritti umani in Iran, prevenire ulteriori attacchi terroristici in Europa e punire le Guardie Rivoluzionarie per aver armato la Russia e aver partecipato alla guerra in Ucraina, " ha scritto Farhad Rezaei, ricercatore presso il Center for Iranian Studies (IRAM) di Ankara.

Gli Stati Uniti hanno elencato l'IRGC come un gruppo terroristico sotto l'ex presidente Donald Trump, che lo ha fatto dopo essersi ritirato dall'accordo nucleare iraniano del 2015 e aver imposto sanzioni punitive al regime di Teheran. Il Bahrein e l'Arabia Saudita hanno designato l'IRGC come organizzazione terroristica nel 2018.

Condividi questo articolo:

EU Reporter pubblica articoli da una varietà di fonti esterne che esprimono un'ampia gamma di punti di vista. Le posizioni assunte in questi articoli non sono necessariamente quelle di EU Reporter.

Trending