RSSPartito Conservatore

PM del Regno Unito Johnson: non mi aspetto che l'UE ci offra condizioni commerciali peggiori

PM del Regno Unito Johnson: non mi aspetto che l'UE ci offra condizioni commerciali peggiori

| 24 Gennaio 2020

Il primo ministro Boris Johnson ha dichiarato mercoledì (22 gennaio) che non si aspettava che l'Unione europea offrisse alla Gran Bretagna condizioni commerciali post-Brexit peggiori di quelle offerte ad altri partner commerciali, scrive Kylie MacLellan. "Non penso che succederà ... è enormemente nei nostri interessi, nell'interesse di entrambe le parti del [...]

Continua a leggere

Accordo commerciale Regno Unito-UE su beni e servizi realizzabile entro la fine del 2020: #Javid del Regno Unito

Accordo commerciale Regno Unito-UE su beni e servizi realizzabile entro la fine del 2020: #Javid del Regno Unito

| 23 Gennaio 2020

La Gran Bretagna e l'Unione Europea sono in grado di raggiungere un accordo commerciale a lungo termine che copre sia i beni che i servizi entro la fine di quest'anno, ha detto mercoledì il ministro delle finanze Sajid Javid (nella foto), respingendo i suggerimenti dell'UE che questo non è realistico, scrivono Balazs Koranyi e Dmitry Zhdannikov. "Ho avuto un certo numero di discussioni con il mio [...]

Continua a leggere

Il governo britannico subisce la quarta sconfitta della legislazione #Brexit in #HouseOfLords

Il governo britannico subisce la quarta sconfitta della legislazione #Brexit in #HouseOfLords

| 23 Gennaio 2020

Il governo del primo ministro Boris Johnson ha subito una quarta sconfitta per la sua legislazione sulla Brexit quando i membri dell'alta Camera del parlamento hanno votato martedì per garantire la protezione dei bambini rifugiati dopo che la Gran Bretagna ha lasciato l'Unione europea, scrive Kylie MacLellan. I conservatori di Johnson hanno vinto una larga maggioranza nella camera bassa, la Camera dei Comuni, il 12 dicembre […]

Continua a leggere

Il progetto ferroviario britannico ad alta velocità potrebbe costare 106 miliardi di sterline: FT

Il progetto ferroviario britannico ad alta velocità potrebbe costare 106 miliardi di sterline: FT

| 21 Gennaio 2020

Un progetto ferroviario britannico ad alta velocità proposto tra Londra e l'Inghilterra settentrionale potrebbe costare fino a 106 miliardi di sterline, il 25% in più rispetto alle previsioni recenti, scrive una recensione ufficiale del Financial Times, scrive Kate Holton. Il rapporto afferma che esiste un "rischio considerevole" che il prezzo del progetto High Speed ​​2 (HS2) potrebbe saltare dal […]

Continua a leggere

# Long-Bailey di Labour lancia un'offerta di leadership con la richiesta di "nuova professionalità"

# Long-Bailey di Labour lancia un'offerta di leadership con la richiesta di "nuova professionalità"

| 20 Gennaio 2020

Il partito laburista britannico deve fare di più per promuovere l'aspirazione e assomigliare di più a un governo in attesa, ha detto la portavoce aziendale del partito, Rebecca Long-Bailey (nella foto) quando ha formalmente lanciato la sua campagna di leadership venerdì (17 gennaio), scrive David Milliken. Il leader laburista Jeremy Corbyn si sta dimettendo, dopo che la peggiore performance elettorale del partito dal 1935 ha dato a Prime […]

Continua a leggere

Nessun bong #BigBen: il governo del Regno Unito prevede uno spettacolo di luci per celebrare il momento di #Brexit

Nessun bong #BigBen: il governo del Regno Unito prevede uno spettacolo di luci per celebrare il momento di #Brexit

| 20 Gennaio 2020

La residenza di Downing Street del Primo Ministro Boris Johnson sarà illuminata con un conto alla rovescia per l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea il 31 gennaio, come parte di un display luminoso per celebrare il momento della Brexit, scrive il governo venerdì (17 gennaio), scrive Kylie MacLellan. Johnson aveva proposto una campagna di crowdfunding per consentire il […]

Continua a leggere

PM Johnson imporrà nuove restrizioni ai migranti poco qualificati dopo #Brexit - Telegraph

PM Johnson imporrà nuove restrizioni ai migranti poco qualificati dopo #Brexit - Telegraph

| 20 Gennaio 2020

Il primo ministro britannico Boris Johnson si appresta a imporre nuove restrizioni ai migranti scarsamente qualificati che si trasferiscono in Gran Bretagna il primo giorno dopo che il periodo di transizione dalla Brexit termina a dicembre, secondo quanto riportato dal Daily Telegraph, scrive Bhargav Acharya. I piani sono stati elaborati dagli aiutanti di Johnson in base ai quali il governo avrebbe portato avanti la sua immigrazione post-Brexit […]

Continua a leggere